Calcio a 5: la giovane Real Team Matera non regge alla corazzata Eboli

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

Real Team Matera a Eboli

Il Real Team Matera C5, come era prevedibile, dopo la burrascosa settimana trascorsa, esce sconfitta  con un pesante 14 a 0 dal PalaDirceu di Eboli, contro i padroni di casa della Feldi.

La squadra, affidata a Nello Contangelo e imbottita di giovani dell’under 21, con i soli Gustavo Bavaresco, Domenico Vivilecchia e Walter Sabia superstiti dell’incredibile tourbillon di cattive notizie degli ultimi giorni, non riesce a scrollarsi di dosso i problemi e giocare una gara quantomeno a viso aperto. Una sconfitta, prevedibile, anche nella misura, considerando lo scotto dell’esordio in prima squadra per nove elementi sui dodici impiegati dal tecnico materano. Un plauso, quanto mai giusto e giustificato, invece, ai giovani e giovanissimi calcettisti, che da questa gara e per tutto il resto del campionato, saranno i protagonisti delle gare del Real Team Matera.

La smobilitazione ha effetti immediati anche sul quintetto base. Contangelo schiera Sabia tra i pali, Bavaresco come centrale, Vivilecchia, Clemente e Melodia a completare i titolari. Oranges risponde con la miglior formazione possibile, schierando: Gilli, Bertoni, Bebetinho, Frosolone e Borsato. Proprio il pivot dei padroni di casa marca visita per ben due volte dopo poco più di un giro di lancette. Incanalando la partita nel verso giusto per i suoi. Frosolone sigla la terza e la sesta rete, inframezzate, nel giro di qualche minuto, dai sigilli di Bebetinho e Duarte. Prima della tripletta personale proprio per Frosolone, arrivata al 15′, ci pensa Caponigro ad arrotondare il punteggio, con il primo tempo che si conclude sulla rete di Arteiro, a pochi secondi dalla sirena.

Nel secondo tempo, già sopra di nove reti, i padroni di casa non mollano e trovano ancora la rete con Moccaldi, prima ad inizio ripresa, poi al 7′, portando il risultato in doppia cifra. A metà del secondo tempo Arteiro e Graziano contribuiscono ancora ad aumentare il bottino della Feldi Eboli, mentre nel finale è Duarte a chiudere definitivamente la gara con il quattorcidesimo gol dei padroni di casa. Nessuna marcatura, invece, per gli ospiti, andati poche volte vicini alla rete. Evidente lo scotto dell’esordio per altri, con errori evitabili e qualche passaggio eseguito con troppa fretta e poca lucidità. Ovviamente è tempo di crescita per questi ragazzi, che pian piano sono chiamati a migliorarsi, con il duro allenamento e la partecipazione.

Commenti

Questo articolo è stato letto 632volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto