Calcio a 5: contro il Mola è vittoria sofferta per l’Avis Borussia Policoro

 

avis 2013Una girandola di emozioni la sfida tra Avis Borussia Policoro e Ares Mola, valevole per la quarta giornata del campionato di serie B di calcio a 5.

Tante azioni e una pioggia di gol ma alla fine è la maggiore classe e determinazione degli jonici a venire fuori, che portano a casa la vittoria chiudendo il match su 7 a 4.

Avis subito avanti: a pochi secondi dal fischio d’inizio Scharnowsky sfrutta uno svarione difensivo e mette la palla in rete.

Gli ospiti si fanno sotto ma al 6′ è Peruzzi a raccogliere un suggerimento di Grana, in campo dal primo minuto dopo l’infortunio al braccio, e a siglare il raddoppio Borussia con un gran lancio dalla fascia destra.

Il Mola non si fa intimorire e al 9′ Ferdinelli, approfittando di un calcio di punizione centrale, salta tutta la difesa jonica e insacca alle spalle di Laviola.

Il primo tempo si conclude con l’Avis Borussia in vantaggio ma, nella ripresa, gli ospiti arrivano al pareggio: al 4′ punizione da destra di Santaniello, Garofalo è appostato sotto porta e mette la palla dentro.

In casa Avis sale la tensione, mister Suriano gioca la carta del portiere in movimento e, all’8′, Peruzzi va ancora a segno: passaggio di Scharnowsky e bomba centrale del giocatore brasiliano.

Ma il vantaggio dura poco: proprio un errore di Peruzzi permette a Ferdinelli di rubare palla a metà campo e di andarsene tutto solo a siglare il nuovo pareggio.

All’11’ Grana è espulso per somma di ammonizioni; nonostante siano solo in quattro gli jonici riescono a resistere all’assalto pugliese e a sventare le giocate avversarie.

E al 16′ è ancora Peruzzi il protagonista; ancora un passaggio di Scharnowsky e ancora una bomba dalla distanza che non lascia scampo.

Due minuti dopo e Creaco ruba palla a Garofalo, se ne va tutto solo e sigla il momentaneo 5 a 3.

Al 18′ salvataggio sulla linea di Scharnowsky; l’arbitro vede un fallo di mano molto dubbio e, con la doppia ammonizione, lo espelle; espulso anche mister Suriano.

Sul successivo calcio di rigore Mazzilli non sbaglia e avvicina ancora i pugliesi al pareggio.

Manca un minuto alla fine e la gara è ancora apertissia; in questo momento viene fuori il vero cuore dell’Avis che non ci sta a lasciare due punti e si riporta sotto con la giusta grinta.

Il solito Peruzzi sigla al 19′ il sesto gol, la sua quarta rete in questa gara: su lancio di Creaco corsa sulla fascia destra e tiro imprendibile; pochi secondi dopo è l’asso calabrese, lanciato da Cantieri, a chiudere definitivamente i conti con una grande rete, quella del definitivo sette a quattro.

Grazie alla concomitante sconfitta del Manfredonia l’Avis Borussia Policoro è solo a punteggio pieno, a quota 12 punti.

A fine gara abbiamo raccolto il commento di mister Suriano, di Cecio Laviola e di Angelo Creaco.

[tubepress video=b5KhSIYKAX8 =embeddedWidth=”456″ embeddedHeight=”290″ showRelated=”false” title=”false”]

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*