Calcio a 5: Avis Borussia Policoro a caccia della prima vittoria casalinga

avis

Impegno casalingo per l’Avis Borussia Policoro nella nona giornata del campionato di serie A2 di calcio a 5.

Al Palaercole di Policoro è attesa l’Augusta dell’ex Juninho e di mister Nino Rinaldi, che sta disputando un buon campionato, quinta con 13 punti nella classifica di questo girone B.

Per l’Avis Borussia, che continua con il silenzio stampa, la partita con l’Augusta non sarà per niente agevole: dopo due stop di fila il team siciliano, composto da brasiliani giovani e bravi, risale la punta dello Stivale e sbarca a Policoro con l’obiettivo di andare a punti; il Borussia non può fare ulteriori concessioni se non vuole ritrovarsi impelagato nella lotta sui fondali della graduatoria.

I ragazzi di mister Suriano cercheranno di ripetere la prestazione di Ruvo di Puglia contro la capolista Salinis, sperando in un epilogo diverso da quello di sette giorni fa ed un risultato positivo.

Oltre alla mancanza di risultati, il tecnico jonico deve fare i conti con una rosa ristretta: oltre all’assenza di Renan Pizzo, squalificato per la doppia ammonizione rimediata sabato scorso a Ruvo, è in forse anche Rodrigo Bertoni per una lesione di primo grado al ginocchio destro, mentre sarà sicuramente assente il portiere Eugenio Nucera, per una botta alla schiena rimediata nella partita contro la Salinis.

Al suo posto è stato convocato il giovane portiere dell’under 21 Walter Di Matteo; dovrebbe essere in panchina il difensore italo-brasiliano Bertoni, con la speranza di poterlo utilizzare per almeno qualche minuto.

Torna invece a disposizione Angelo Creaco, bloccato dall’influenza la settimana scorsa.

Il pubblico di casa si aspetta una reazione dopo la serie di risultati negativi e la terz’ultima posizione in classifica con soli 5 punti; si spera in una grande prova d’orgoglio da parte di una squadra che ha dimostrato, anche la scorsa settimana contro la prima in classifica, di disputare un buon gioco e di non meritare la posizione che occupa nel girone.

In settimana mister Suriano ha chiesto grande spirito di sacrificio da parte di tutti e coesione dell’intero gruppo che merita la prima vittoria casalinga della stagione.

Un risultato tanto attesa dai tifosi, i Malandrini, e da tutto il pubblico policorese sempre più numeroso al Palaercole.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*