Borsa Turismo Lucano: "Dati in crescita"

“Ha fatto registrare un record di presenze la quinta edizione della Borsa del Turismo Lucano che ha chiuso i battenti. 
I seller che hanno preso parte all’iniziativa sono stati quasi 200. 
Grandissima e proficua è stata l’adesione da parte dell’imprenditoria materana, con rappresentati tutti i principali alberghi e moltissimi altri operatori della filiera che hanno completato l’offerta integrata del prodotto turistico lucano”. 
Lo rendono noto gli organizzatori, Consorzio Mediterraneo e Azienda di Promozione turistica della Basilicata, che in una nota ricordano come “ampia e qualificata è stata anche la partecipazione degli operatori da tutto il resto del territorio regionale, ad iniziare proprio dalla costa jonica metapontina.

”Ormai la Borsa del Turismo Lucano – è scritto in una nota – è una iniziativa sentita e partecipata da tutto il comparto regionale come la principale iniziativa di promo-commercializzazione del settore turistico. 
Un ruolo che potrà sicuramente consolidarsi ancora di più per il futuro. 
Intanto gli organizzatori hanno annunciato una importante novità, per buyer e seller. 
Nel primo semestre del 2013 è previsto un ‘post tour’ a beneficio dei rappresentanti della domanda presenti al workshop. 
Si darà modo a questi potenziali grandi clienti di vedere di persona i luoghi e l’offerta turistica descritti nel workshop che si è svolto sabato scorso a Matera”.

I buyer che hanno potuto apprezzare i luoghi più interessanti della Basilicata con la formula dell’educational itinerante sono giunti da Germania, Francia, Inghilterra, Spagna, Danimarca, Belgio, Norvegia, Ungheria, Repubblica Ceca, Ucraina, Lituania.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*