Bernalda: affidamento temporaneo dei servizi di igiene urbano alla TeknoService

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

bernalda

“Come più volte preannunciato, sono in arrivo grandi novità nel Comune di Bernalda sul fronte della raccolta dei rifiuti solidi urbani”.

Lo si legge nell’incipit del comunicato stampa diffuso dall’amministrazione comunale bernaldese.

“In data 29 febbraio il sindaco Domenico Tataranno – prosegue la nota – ha firmato un’ordinanza che dispone l’affidamento temporaneo dei servizi di igiene urbana alla ditta TeknoService s.r.l.

Tale procedura di urgenza si è resa necessaria a seguito dell’esito negativo dell’iter di gara avviato all’indomani della rescissione anticipata del contratto tra il Comune di Bernalda e la ditta Tradeco, responsabile di reiterate e gravi inadempienze. L’affidamento è da intendersi come transitorio in quanto Bernalda ha sottoscritto, in data 4 dicembre 2015, una convenzione con Matera (comune capofila), Irsina e Tricarico finalizzata alla costituzione del Sub-Ambito 1 per la gestione associata del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani. In attesa, dunque, che venga ripristinata l’ordinarietà del servizio integrato di igiene urbana con unico affidamento da parte del Sub-Ambito 1, è stato necessario emanare tale ordinanza sindacale al fine di garantire l’espletamento del servizio.

L’operatore economico individuato è stato l’unico che ha formalmente rappresentato la propria disponibilità ad eseguire i servizi richiesti nei tempi indicati. Pertanto dal 1 marzo la TeknoService ha attivato le procedure che porteranno in tempi rapidissimi ad un sistema di raccolta differenziata porta a porta su tutto il territorio comunale. Saranno quindi rimossi tutti i cassonetti stradali dedicati alla raccolta di rifiuti che, solo per una breve fase di transizione, saranno sostituiti da nuovi contenitori. Questo comporterà il ritiro della vecchia ordinanza che disponeva tempi e modalità per il conferimento dei rifiuti e l’emanazione di nuove disposizioni a cui i cittadini dovranno attenersi.

Naturalmente questo sarà possibile grazie anche alle maggiori garanzie che la nuova ditta ci offre rispetto al passato, ovvero: l’aggiunta di personale e il potenziamento della flotta mezzi in vista della fluttuazione turistica nel periodo estivo e due unità in più a carico della ditta per le necessarie attività di vigilanza e informazione.

Per quanto concerne lo spazzamento stradale si prevede, in base alla tipologia, alla densità abitativa e al traffico, l’utilizzo di due modelli di intervento, la pulizia meccanizzata e manuale, con una particolare attenzione al centro storico. Verranno, inoltre, collocati sul territorio, soprattutto nelle zone caratterizzate da flussi pedonali, dei cestini per piccoli rifiuti e dei posacenere stradali per i mozziconi delle sigarette.

Il progetto operativo della TeknoService, in linea con gli obiettivi dell’Amministrazione Tataranno, è finalizzato a perseguire risultati sempre migliori di raccolta differenziata attraverso la partecipazione efficace dei cittadini la cui condotta è indispensabile per giungere al miglioramento della qualità e della quantità dei rifiuti raccolti. Come il sindaco sosteneva nel corso dell’ultimo incontro pubblico sul tema, infatti, ogni cittadino di Bernalda e Metaponto deve sentire su di sé la responsabilità ed il peso della questione rifiuti poiché solo se ognuno darà il proprio fattivo contributo potremo dire di aver raggiunto l’obiettivo che ci prefiggiamo: elevate percentuali di raccolta differenziata, pulizia, igiene e decoro per la nostra città.

Domenica prossima, 6 marzo, il Sindaco e l’Amministrazione comunale incontreranno i cittadini per informarli su tutti i dettagli e le novità del nuovo servizio”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 539volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto