Anche a Policoro “Puliamo il Mondo”

 

SAM_0164_1600x1200

Si è conclusa  la tre giorni, dell’iniziativa nazionale “Puliamo il Mondo 2013”.

Il circolo Legambiente di Policoro, come aveva preannunciato, ha aderito alla sezione Reporter, una raccolta di foto dei luoghi più sporchi della città scattate dai cittadini e fatte pervenire via email al circolo, che saranno inviate all’amministrazione comunale al fine di far ripulire le zone più degradate e ridare la bellezza originale al territorio.

“Le foto rispecchiano – spiegano in una nota da Legambiente – la poco attenzione che abbiamo per ciò che ci appartiene, la poca cura che abbiamo per il lido di Policoro e il disinteresse per la nostra città.

spazzatura

Non possiamo prendercela sempre con l’amministrazione comunale, quando i rifiuti invece di portarli all’isola ecologica li smaltiamo direttamente in pineta oppure vicino al Liceo Scientifico oppure nelle villette comunali, come dimostrano le foto.

Possiamo, invece, richiamare al dovere l’amministrazione comunale quando le strade non vengono spazzate per settimane oppure quando mancano i controlli nei luoghi facilmente individuabili nel mancato rispetto dell’orario della raccolta differenziata a porta a porta dove i rifiuti restano davanti alle abitazioni per giorni interi in balia dei gatti e dei cani, come dimostrano le foto.

Mentre, chiediamo all’amministrazione di premiare tutti quei cittadini che si impegnano nella raccolta differenziata attraverso una riduzione delle tasse, un modo per incentivare il cittadino all’uso corretto della raccolta differenziata a porta  a porta e,inoltre, di creare isole ecologiche urbane ed extraurbane con un codice personale dove ogni cittadino può recarsi direttamente ed incrementare il suo bonus a favore di servizi, insomma, più si ricicla e più si guadagna”.

spazzatura2

 

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*