Anche il Pdl di Pisticci e Marconia sostiene il sindaco

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca



La presa di coscienza e la consapevolezza seguite alla delusione per le continue prese in giro – “per i fondelli!” – dell’apparato Partito-Regione targato Centro-Sinistra potentino hanno costretto il sindaco Di Trani ad esternare tutto il suo disappunto per quanto è accaduto e accade per l’ex Ospedale di Tinchi.” 
Lo dichiara in una nota il coordinamento della sezione Pdl Pisticci e Marconia.
Noi del Pdl vorremmo che il suo disappunto e la sua disapprovazione fossero il disappunto e la disapprovazione di tutto l’apparato di Centro-Sinistra locale – quello di Forum e liste collegate di cui il Sindaco è espressione e quello de Pd ufficiale e di Idv – anche se nutriamo dei seri dubbi che ciò possa accadere tenuto conto che il Pf locale, con qualche lodevole eccezione, è il partito di riferimento e di proselitismo di quasi tutta la classe medica locale che sistematicamente ha sfruttato i pazienti-clienti in funzione elettorale per contare di più e per accreditarsi politicamente in funzione della carriera senza mai levare la propria voce di disapprovazione per quello che accadeva a Tinchi.”
E’ tempo – continua la note -che la gente rifletta su quello che è accaduto e che ancora sta accadendo sotto i nostri occhi.
Non si può ancora far finta di niente e ignorare che carriere mediche e politiche si sono costruite e consolidate all’ombra del Partito-Regione di Centro Sinistra di Basilicata! 
E di conseguenza, l’interesse pubblico e un Ospedale possono essere sacrificati! A questo punto, sarebbe veramente interessante sapere se la posizione assunta coraggiosamente, speriamo non donchisciottescamente, del sindaco Di Trani sia una sua posizione solitaria o condivisa dall’intera compagine che lo sostiene.”
Noi del Pdl – conclude – tutte le volte che difenderà il territorio, saremo con lui e su queste posizioni ci troverà sempre suoi leali sostenitori.
A proposito aggiungiamo, alle tante questioni da lui evidenziate e sottolineate e che condividiamo in pieno, una proposta che già qualcuno ha avanzato: poiché il Partito-Regione potentino da oltre venti anni continua a ignorare sistematicamente il territorio della Provincia di Matera, che almeno la Sede dell’unica Provincia prevista per la Basilicata sia ubicata a Matera.
Facciamo uscire dalla pentola appena scoperchiata tutti gli inganni e i soprusi che il Partito-Regione di Basilicata ha perpetrato ai nostri danni in questo lungo e pernicioso periodo. 
Tutte le battaglie in difesa e per il rilancio del nostro territorio saranno anche le nostre battaglie!
Coraggio Sindaco Di Trani!”
Commenti

Questo articolo è stato letto 564volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto