Anche al Vinitaly di Verona la fragola Candonga raccoglie consensi

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

fragola candonga

Se Romeo e Giulietta rinascessero oggi probabilmente oltre che messaggi d’amore si scambierebbero anche delle buone Candonga Fragola Top Quality, frutto ormai simbolo di sensualità e passione nel mondo dell’ortofrutta italiana d’eccellenza.

La fragola del Club Candonga infatti, tutta da degustare al Vinitaly – l’atteso appuntamento che si è tenuto a Verona dal 10 al 13 aprile – ha fatto innamorare un gran numero di visitatori presso lo stand delle eccellenze lucane. Particolarmente attrattivo è risultato l’abbinamento tra la Candonga Fragola Top Quality e i più pregiati vini lucani in un clima di grandissima attenzione per l’accostamento tra vini e ortofrutta. Tant’è che proprio dal Vinitaly è stata lanciata l’innovativa e originale proposta di creare una sorta di Sommelier dell’Ortofrutta.

E per restare ancora in tema di amore e passione, prosegue fino al 15 aprile l’Operazione Lovers presso i Mercati Generali di Verona, l’iniziativa organizzata in collaborazione con Italmercati – Rete d’Imprese con l’obiettivo di far incontrare grossisti e dettaglianti.

Esprime grande soddisfazione per l’andamento dell’iniziativa Carmela Suriano, Ceo del Club Candonga: “il nostro corner ha avuto moltissime visite da parte di giornalisti, ristoratori, piccoli negoziati, bar, pasticcerie e semplici estimatori del marchio. Ci ha fatto visita lo stesso direttore del mercato Paolo Merci che si è complimentato con noi per la qualità dell’evento”.

Un successo che è motivo di grande orgoglio per il Club perché fatto registrare proprio in un’area che offre una produzione notevole di fragole (il Veneto è la terza Regione italiana per importanza nella produzione di fragole) ma che deve far fronte a condizioni pedoclimatiche non particolarmente favorevoli, elemento che insieme all’utilizzo di cultivar frigo-conservate possono garantire ai produttori locali di stare sul mercato solo 40 giorni l’anno.

“L’affermazione della nostra fragola – prosegue Carmela Suriano – nasce invece da un mix di fattori vincenti, a cominciare dall’utilizzo della cultivar Sabrosa, particolarmente adatta al clima e alle condizioni ambientali della piana del Mertapontino, dal know how di valore custodito dai nostri fragolicoltori e dalla capacità di fare sistema e innovare. Un mix perfetto che permette alla Candonga Fragola Top Quality di stare sul mercato per sei mesi l’anno (da gennaio giugno) e, per l’occasione, di rubare la scena alla fragola veronese”.

Prossima tappa dell’Operazione Lovers sarà in Puglia presso il mercato ortofrutticolo di Andria (Box 2) – dove l’azienda agricola Filippo Corvaglia e il grossista Cassetta Antonio s.a.s. aspettano di far conoscere e apprezzare Candonga Fragola Top Quality a tutti i veri appassionati d’eccellenze ortofrutticole. In proposito Carmela Suriano fa sapere che “questa tappa di Andria rappresenta solo una delle tante iniziative che vogliamo sviluppare in collaborazione con i buyers pugliesi per la diffusione della nostra fragola in un mercato, quello pugliese, che mostra grande interesse per le produzioni d’eccellenza”.

Sempre ad Andria, il 21 aprile prossimo, avrà luogo una tappa speciale del Roadshow Excellence Tour 2016 – l’iniziativa che tocca le mete più prestigiose dell’alta cucina italiana – presso il ristorante Umami dello Chef stellato Felice Sgarra, straordinario interprete della cucina tradizionale pugliese in chiave moderna e innovativa.  Ma prima di approdare in Puglia il Tour dell’eccellenza enogastronomica italiana passerà il 15 aprile per le Dolomiti bellunesi, a Sappada (BL) per l’esattezza, tingendosi di creatività tutta al femminile presso il ristorante Laite della Chef stellata Fabrizia Meroi.

Commenti

Questo articolo è stato letto 942volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto