Alluvione: Il Comitato Terre Joniche in sit in a Potenza

Anche  il Comitato in Difesa delle Terre Joniche ha ricordato in presidio a Potenza il primo anniversario dell’alluvione dello scorso marzo.
”Ancora poco e’ stato fatto per le popolazioni e per le aziende locali” dicono dal Comitato: per questo motivo sono state annunciate una serie di iniziative a marzo, a partire dal sit in odierno davanti alla sede del dipartimento regionale per l’agricoltura.
Il portavoce del comitato, Gianni Fabbris, ha chiesto ”il riparto dei fondi stanziati fino a questo momento”.
Il comitato è nato poco dopo l’alluvione di un anno fa, per tenere alta l’attenzione sui territori colpiti dell’esondazione dei fiumi Bradano e Basento e per chiedere l’emanazione delle ordinanze governative, arrivate alla fine dello scorso anno per Basilicata e Puglia.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*