A Tinchi il Carnevale Pro Ospedale

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Ospedale Tinchi Sabato 9 febbraio 2013, a partire dalle ore 19.00, nel piazzale antistante l’ospedale di Tinchi si svolgerà il Carnevale Pro Ospedale organizzato dal Comitato Difesa Ospedale di Tinchi, in collaborazione con l’associazione Etnie, Archeoart-Basilicata, Fidapa, Legambiente Pisticci, Associazione “Massimo Volume”, AVIS Pisticci, cooperativa sociale Anthos e tante altre associazioni.

Si tratta di un evento sociale e di contestazione nei confronti di quelle politiche gestionali che generano un continuo depauperamento delle risorse del territorio. La costante riduzione delle funzioni dell’Ospedale di Tinchi, dopo le massive spese per il potenziamento di alcuni reparti, la costruzione della piscina (mai utilizzata) per la riabilitazione, le questioni poco chiare riguardanti l’agibilità del terzo piano, costituiscono solo alcuni degli aspetti denunciati ormai da tempo dal Comitato Difesa Ospedale di Tinchi.

Il Carnevale sociale intende, altresì, richiamare l’attenzione su tutte quelle azioni di aggressione ambientale che caratterizzano il territorio lucano ionico e il cui epicentro è costituito dalla Val Basento. Lo sfruttamento del Petrolio dell’alta Val d’Agri, senza alcuna ricaduta sul territorio, se non quella di un forte impatto ambientale, e i progetti di installazione di Trivelle nello Jonio costituiscono altri tasselli di un mosaico indiscriminato generato da una politica gestionale cieca e insensibile che non tiene conto delle vere ricchezze del territorio: agricoltura, paesaggio, turismo, cultura, enogastronomia, arte e archeologia.

Il Carnevale viene riportato così al suo significato originario, quello di denuncia del comportamento prevaricatore di chi ci governa e del ribaltamento dei ruoli. Le origini del Carnevale, infatti, si fanno risalire alla festa dei Saturnali, in voga ai tempi dell’antica Roma. Tale festa costituiva una ricorrenza, di carattere popolare, in onore del dio Saturno e prevedeva una serie di modi di fare tra cui il capovolgimento dei ruoli sociali per denunciare soprusi e malgoverno.

Il tema della denuncia delle disfunzioni della sanità lucana richiederebbe un costume a tema che richiami in maniera buffa e paradossale l’ambiente ospedaliero; tuttavia il Carnevale sociale si presenterà in maniera più completa anche con costumi ispirati alle problematiche ambientali e/o in generale costumi della tradizione carnevalesca. Fra balli, musiche e slogan sarà possibile degustare pietanze della tradizione popolare e bere un buon bicchiere di vino presso la vicina sede dell’associazione Etnie.

La manifestazione verrà presentata pubblicamente dal Comitato Organizzatore in una conferenza stampa che si svolgerà il giorno 7 febbraio 2013 (Giovedì), alle ore 11.00, davanti all’ospedale di Tinchi – Pisticci (MT).

Commenti

Questo articolo è stato letto 986volte!

Tags: , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto