A Serra Marina “Fratelli nella Casa Comune”


In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, la cooperativa sociale Il Sicomoro, ente gestore del progetto SIPLA Sud (Sistema Integrato di Protezione per i Lavoratori in Agricoltura, PON INCLUSIONE FSE 2014-2020) e del progetto SAI Matera, in collaborazione con l’Ufficio Migrantes della Diocesi di Matera-Irsina, organizza l’evento “Fratelli nella Casa Comune”. Si tratta di un momento di riflessione sull’accoglienza e l’integrazione, nonché sulle tematiche della solidarietà e della fratellanza tra i popoli chiamati a prendersi cura della casa comune. A un anno di distanza dall’inizio delle attività del progetto Sipla Sud, che fornisce supporto ai braccianti agricoli stranieri costruendo per loro percorsi di accoglienza, formazione e di inserimento lavorativo per contrastare il fenomeno dello sfruttamento e del caporalato, si avrà modo di affrontare questi temi grazie agli interventi del Prefetto di Matera Rinaldo Argentieri, del Vescovo della diocesi di Matera-Irsina Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo e dell’Imam di Matera Ali Islam Kazi. L’evento si terrà presso la Casa d’Accoglienza Betania (Borgo Serramarina di Bernalda), centro operativo delle attività del progetto Sipla Sud, lunedì 21 giugno alle ore 18.Area degli allegati

Post correlati