A Policoro “abbiamo osato e abbiamo centrato gli obiettivi”

leone

“Abbiamo osato e abbiamo centrato gli obiettivi. Il Patto di stabilità è salvo e i finanziamenti regionali, due milioni e mezzo, sono stati ottenuti a vantaggio della città.

Il nostro lavoro, quotidiano e certosino è sempre a servizio della città al contrario dei detrattori di questa amministrazione che assumono ormai sempre più le sembianze delle cornacchie dimostrando di non amare Policoro.”

Lo dichiara il sindaco di Policoro, Rocco Leone, commentando la stabilità del bilancio comunale.

“Abbiamo avuto la capacità di utilizzare il 100 percento dei bandi regionali, se non avessimo attraverso la delibera, autorizzato il dirigente a sforare il patto di stabilità, avremmo perso i finanziamenti regionali che al giorno d’oggi sono per i comuni come ossigeno per i polmoni. Il nostro obiettivo, non era certamente sforare il Patto di stabilità, ma era quello di ottenere i finanziamenti con i quali abbiamo potuto creare diversi servizi per la città: abbiamo infatti eseguito lavori, mai finora realizzati, come il manto stradale di alcune vie rurali, abbiamo investito i fondi sull’ area camper che pur mancava e sulla creazione di un mercato del pesce.

E inoltre, pensando sempre al decoro e alla bellezza della città, abbiamo investito i fondi per le luci di Eraclea per ridare per ridare un look alla nostra piazza e renderla ancora più vivibile, abbiamo attrezzato il Palaercole di una sala conferenze dedicata a Nicola Buccolo e acquistato attrezzature utili al decoro di Policoro.

“Il comune – conclude Leone – ha terminato i lavori cosa invece che non è accaduta in altre città della Regione, con i relativi sequestri e le relative conseguenze penali e civili. La mia Amministrazione continua nel suo lavoro, lo fa anche osando ma sempre con la grande consapevolezza di fare il bene della città e dei suoi cittadini.”

Post correlati

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*