A Matera convegno “Prevenzione e promozione della salute per gli operatori della Polizia di Stato”

Si terrà venerdì 7 e sabato 8 ottobre a Matera, presso Palazzo Viceconte, il convegno sul tema “Prevenzione e promozione della salute per gli operatori della Polizia di Stato”, organizzato, nell’ambito delle attività promosse dalla Direzione Centrale di Sanità del Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno, dalla Questura di Matera – Ufficio Sanitario Provinciale.

Presiederà il convegno il Direttore Centrale di Sanità del Dipartimento della P.S., Dirigente Generale Medico Fabrizio Ciprani; tra i relatori, interverrà Sabrina Pulvirenti, Direttore Generale dell’ASM Matera.

I lavori avranno inizio alle 15.00 di venerdì 7 ottobre, con il saluto delle Autorità presenti, tra cui figurano, oltre al Questore della Provincia di Matera, il Presidente della Regione Basilicata, il Prefetto, il Presidente della Provincia ed il Presidente dell’Ordine dei Medici della Provincia di Matera.

Al convegno, che tratterà dei rischi professionali e delle patologie a cui sono soggetti gli operatori di polizia, oltre che delle criticità provocate dalla pandemia da SARS-CoV-2, parteciperanno medici qualificati della suindicata Direzione Centrale di Sanità e autorevoli rappresentanti delle professioni sanitarie di questa provincia, della Regione Basilicata e delle altre Forze dell’Ordine e corpi armati dello Stato.

L’idea di un evento nella Città dei Sassi nasce dalla consapevolezza e dal desiderio maturati in questi ultimi mesi, con l’emergenza pandemica, di esaltare l’importanza della collaborazione interistituzionale in campo sanitario, per affrontare le sfide del presente e del futuro.

È necessario che i sistemi sanitari regionali e le componenti sanitarie degli enti dello Stato, ognuno con le proprie competenze e specificità, proseguano la sinergia verso la realizzazione di nuovi e più efficaci modelli organizzativi.

L’auspicio è che, consolidando il lavoro di “squadra”, attraverso la condivisione di esperienze e strategie, si possa tendere sempre di più verso il raggiungimento dell’obiettivo comune, il benessere e la salute della collettività.

L’iscrizione, aperta a tutte le specializzazioni della professione medica, è gratuita. Prenotazione online dal sito www.priscoprovider.it, sezione Congressi&Convegni.

Post correlati