“Il 45% delle scuole lucane richiede interventi urgenti di manutenzione e messa in sicurezza”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

scuola

“Il 45% delle scuole ubicate in Basilicata richiede interventi urgenti di manutenzione e messa in sicurezza”.

Lo afferma il Codacons che, in occasione della riapertura dell’anno scolastico, lancia l’allarme “scuole sicure”, presentando un esposto alla magistratura locale.

“In base agli ultimi dati disponibili – si legge in una nota del Codacons – meno del 4% degli edifici scolastici presenti in regione è costruito secondo criteri antisismici. Appena il 2% delle scuole possiede il certificato di agibilità, mentre la certificazione igienico-sanitaria è presente solo nel 72% delle strutture. Il 50% circa degli istituti è dotato di Certificato prevenzione incendi e il 52% di Impianti elettrici a norma”.

Dati per il Codacons del tutto insufficienti a garantire la sicurezza di studenti e personale scolastico: per tale motivo l’associazione ha deciso di presentare un esposto alle Procure della Repubblica di Potenza e Matera chiedendo di aprire una indagine urgente sul livello di sicurezza degli istituti scolastici della Basilicata, disponendo il sequestro e la chiusura di quelle strutture che presentano le più gravi criticità e rappresentano un potenziale rischio per la pubblica incolumità.

Il Codacons ha pubblicato inoltre sul proprio sito internet il modulo attraverso il quale i genitori possono valutare il livello di sicurezza delle scuole frequentate dai propri figli e diffidare l’amministrazione a mettere in sicurezza le strutture a rischio.

Commenti

Questo articolo è stato letto 57volte!

Tags: , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto