Torna a casa dopo il restauro la Madonna del Ponte di Policoro

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura, In Primo Piano

madonna Ponte Restauro

La Madonna del Ponte è tornata a casa. Dopo un lavoro di restauro durato circa otto mesi, l’antica statua lignea della Vergine, protettrice di Policoro, è stata riconsegnata nelle mani del parroco della chiesa Madre, don Antonio Mauri nel corso della festività della Candelora, la presentazione di Gesù al Tempio. Tanti i fedeli che hanno salutato il ritorno della loro Mamma a casa, per un momento dalla forte e intensa emozione.

L’effige, risalente al XIV secolo e vincolata dal ministero dei Beni Culturali in quanto opera di particolare interesse storico-artistico, ha subito un minuzioso lavoro di ripristino, operato dalla restauratrice Maria Longo che ha riportato alla luce i colori originari dell’opera. Un intervento che la professionista ha effettuato nel ricordo del fratello Bruno, scomparso prematuramente.

 

Proprio la fragilità della statua e la sua grande importanza non solo sul piano spirituale ma anche dal punto di vista storico e artistico hanno spinto ad attivare una serie di interventi di conservazione: l’immagine della Madonna non sarà più spostata dalla Chiesa Madre e sarà protetta da una lastra di vetro, per evitare contatti che potrebbero mettere a rischio la sua incolumità.

Di questo e della gioia provata dalla comunità per il ritorno della sua patrona ci ha parlato il parroco, don Antonio Mauri.

Commenti

Questo articolo è stato letto 379volte!

Tags: , , , , , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto