Scuola: festivo anche il Giovedì Santo

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

lavagna

Il calendario scolastico 2013/2014 è stato parzialmente modificato con l’inserimento tra i giorni festivi del “giovedì santo”, il prossimo 17 aprile 2014.
a variazione al calendario è stata approvata dalla Giunta regionale per consentire le celebrazioni della preparazione alla Pasqua, così come richiesto dal referente della Conferenza Episcopale di Basilicata.

La Ceb, già ad aprile, aveva ricevuto la proposta del calendario scolastico da parte dell’Ufficio regionale che non avendo avuto di ritorno alcuna osservazione, sulla base del silenzio assenso, aveva proceduto a formulare la prima definizione del calendario stesso.

Solo successivamente all’approvazione era stata rappresentata la posizione dei Vescovi in merito al giovedì santo ma l’esecutivo regionale, su proposta dell’assessore al ramo Roberto Falotico è subito intervenuto per inserire anche questa data festiva all’interno del programma di lavoro delle scuole lucane per l’anno a venire.

Tranne questa modifica il calendario rimane invariato: le lezioni inizieranno giovedì 12 settembre; saranno sospese l’uno e due novembre, dal 23 dicembre al 6 gennaio, dal 18 al 26 aprile, il primo maggio e il 2 giugno.

Le Istituzioni scolastiche, nell’esercizio della propria autonomia e in relazione alle esigenze derivanti dal Piano dell’offerta formativa, potranno inoltre definire eventuali adattamenti del proprio calendario, potendo anche anticipare l’inizio delle attività didattiche ma comunque non prima di lunedì 9 settembre.

Il calendario prevede complessivamente 207 giorni di lezione per la scuola primaria e secondaria e 223 giorni per la scuola dell’infanzia, che si riducono rispettivamente a 206 e 222 nell’ipotesi in cui la ricorrenza del Santo Patrono cada in un giorno in cui siano previste lezioni.

Commenti

Questo articolo è stato letto 812volte!

Tags: , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto