Ritrovato nido di tartaruga Caretta Caretta sulla spiaggia di Castellaneta

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

DSC_0022

Un nido di tartaruga Caretta caretta è stato ritrovato nella spiaggia di Castellaneta Marina.

Sul luogo il personale dell’oasi Wwf di Policoro.

Tutto è iniziato nel tardo pomeriggio di ieri, 14 giugno – si legge in una nota del Wwf – quando l’occhio attento di Ruggiero e del suo papà, notava lungo l’arenile un esemplare di Caretta caretta che stava deponendo.
Allertata la Guardia Costiera di Taranto, la stessa ha coinvolto la sezione del WWF Taranto, che a sua volta ha contattato come da prassi il responsabile del Centro Tartarughe Marine di Policoro, quale Centro di riferimento del compartimento marittimo dell’area del Golfo interessata nell’ambito del Progetto tatarughe Wwf Italia e del progetto europeo LIFE EuroTurtles NAT 000997.
I responsabili del Progetto Tartarughe di Policoro, si sono immediatamente recati sul posto, a Castellaneta Marina, sulla spiaggia antistante il lido “La Barchetta”. Accertato lo stato di precarietà del nido, che si trovava a soli 8,5 metri dalla battigia, si è deciso di ricollocarlo per evitare l’allagamento della camera di deposizione, che in effetti risultava allagata ma per fortuna le 86 uova erano già in salvo. Ci aspettano all’incirca 60 giorni di trepidante attesa prima di sapere quante piccole tartarughe raggiungeranno il mare. Tutto questo è stato possibile grazie alla collaborazione di associazioni come Anpana ,Greenrope, WWF Taranto, lo staff del lido “La Barchetta” e al pronto intervento della Guardia Costiera di Taranto. Data lo straordinarietà dell’evento e il privilegio che le comunità locali hanno di assistere a una tale meraviglia della Natura, invitiamo tutti ad una partecipazione entusiasta quanto rispettosa”.
Commenti

Questo articolo è stato letto 481volte!

Tags: , , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto