Permesso La Capriola: c’è il via libera del Ministero

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca, In Primo Piano

La CapriolaLa Ola, Organizzazione Lucana Ambientalista rende noto che la CIRM (Commissione per gli Idrocarburi e le Risorse Minerarie ) del Ministero dello Sviluppo Economico ha rilasciato alla Delta Energy in data 3 Marzo scorso il parere postivo per l’istanza del permesso di ricerca “La Capriola” (Comuni di Bernalda, Montalbano Jonico, Montescaglioso, Pisticci, Pomarico) della Delta Energy Ltd. Il Ministero dello Sviluppo Economico – evidenzia la Ola – sta imprimendo una brusca accelerata alle attività minerarie in Basilicata assecondando l’interesse economico delle compagnie minerarie a svolgere le proprie attività di ricerca nel territorio regionale oggi totalmente interessato da permessi e concessioni. La Ola, che ha presentato il mese scorso le proprie osservazioni/opposizione al permesso di ricerca all’ufficio compatibilità ambientale del dipartimento ambiente della Regione Basilicata, chiede alle comunità interessate a non abbassare la guardia, smascherando il comportamento di alcune amministrazioni interessate dal permesso di ricerca che hanno ritenuto non produrre alcun parere e di fatto consentendo che si applicasse “il silenzio assenso” previsto dalla L.R.47/98 sulla VIA.

Una norma regionale quella del 1998 che la Regione non si è preoccupata di abolire dal proprio ordinamento e che la Ola giudica illegittima, poichè superata da quanto stabilito dal successivo Codice dell’Ambiente del 2006 che non prevede l’approvazione di progetti con la formula del silenzio assenso delle amministrazioni interessate. La Ola chiede che la Regione Basilicata esprima senza indugio parere negativo nell’ambito della procedura VIA ai sensi della L.R.47/98 per l’istanza della Delta Energy.

Commenti

Questo articolo è stato letto 614volte!

Tags: , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto