Musica e solidarietà a Scanzano Jonico

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Seconda edizione, a Scanzano Jonico, per “Solidarietà e musica sotto le stelle”, l’evento musicale promosso dal gruppo giovani della Fidas Basilicata per sensibilizzare i giovani alla donazione del sangue, favorire l’incontro delle giovani generazioni e l’ascolto della buona musica, fatta dai giovani per i giovani.
La manifestazione, che ha avuto come protagoniste giovani band lucane di qualsiasi genere musicale, ha voluto offrire ai musicisti un luogo di espressione artistica della loro passione, un banco di prova del loro talento e reciproca conoscenza e confronto attraverso esibizioni dal vivo in un contesto pubblico di qualità.
A dare vita ad una vera e propria staffetta musicale, sul palco del palazzo Baronale, diversi gruppi del Metapontino: i Tersicore, i Brave New World, i Camillow, i Buriede Alive, la Band Agorà e le Piccole Iene.
Diversi i generi musicali proposti da musicisti e cantanti giovanissimi, tutti del materano.
Dal rock italiano e straniero, al pop, passando per l’heavy metal per coinvolgere, con brani inediti e cover di successo, un pubblico di tutte le età.
Non solo musica ma anche solidarietà, con l’allestimento, da parte dalla sezione Fidas “Give Life” di Scanzano Jonico, di diversi stand per le associazioni di volontariato presenti sul territorio, al fine di offrire al pubblico presente una panoramica completa del lavoro, a volte silenzioso e riservato, svolto da tante persone di buona volontà.
Una notte di festa e di buona musica sotto le stelle – ha commentato Paolo Ettorre, presidente Fidas Basilicata – per ricordare a chi affolla le meravigliose spiagge della costa ionica che, purtroppo, anche d’estate c’è chi ha bisogno di sangue”.
Commenti

Questo articolo è stato letto 463volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto