Maltempo: Si attende una nuova ondata di gelo

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Ha concesso una tregua l’ondata di maltempo che ha investito tutta la Basilicata.
Da alcune ore non nevica più nei centri interni della regione, mentre anche nel Metapontino ha smesso di piovere.
Le temperature sono rimaste comunque rigide e non permettono al manto nevoso di sciogliersi, facendo persistere i disagi soprattutto nelle aree del potentino e del Vulture – Melfese, dove la neve ha raggiunto anche i tre metri d’altezza.
Tutte percorribili le strade della provincia di Matera anche se si raccomanda l’uso di pneumatici da neve o di catene se ci si sposta verso la collina materana o il potentino.
Elicotteri dei Vigili del Fuoco sono intervenuti nelle campagne di Tricarico e Rotondella, per raggiungere delle famiglie rimaste isolate da alcuni giorni.
E l’esercito è intervenuto nella zona del Vulture per raggiungere alcuni comuni letteralmente “sommersi” dalla neve e dare sostegno alle popolazioni.
Anche il sindaco del comune di Rotondella ha chiesto al Prefetto di Matera l’intervento dell’esercito, per “assicurare la praticabilità delle strade interne e il raggiungimento delle contrade isolate”.
Scuole chiuse fino a sabato in moltissimi centri della Basilicata, tra cui Colobraro, Rotondella, Valsinni, Nova Siri, Bernalda.
Intanto già da venerdì è attesa una nuova ondata di freddo e gelo, con precipitazioni nevose anche a bassa quota.
Commenti

Questo articolo è stato letto 285volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto