Maltempo, allerta arancione sulla Basilicata

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

maltempo-456x256

L’ ufficio regionale della Protezione civile ha diramato un avviso di rischio idrogeologico e idraulico per condizioni meteorologiche avverse a causa del persistere di precipitazioni da sparse a diffuse, occasionalmente abbondanti, anche a carattere temporalesco e di rovescio, su tutto il territorio lucano.

Nel decretare lo stato di allerta “arancione”, la Protezione civile ha reso noto inoltre che a partire dalle ore 20 di martedì 2 ottobre la sala operativa regionale sarà attivata in modalità h 24. Sono state infine preallertate le associazioni di volontariato che potranno a loro volta essere attivate dal Comune previa notifica alla sala operativa regionale.

Le previsioni indicano la presenza di temporali forti su gran parte del sud. Un’area di bassa pressione sul Mediterraneo centrale continuerà a determinare instabilità sulle regioni meridionali, in particolare sulle aree ioniche.
I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).
L’avviso prevede il persistere di precipitazioni da sparse a diffuse, occasionalmente abbondanti, anche a carattere di rovescio o temporale, su Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Le precipitazioni saranno più frequenti sulle aree ioniche, accompagnate da forti temporali, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni in atto, è stata valutata per mercoledì 3 ottobre, allerta arancione sulla Basilicata, sulla Puglia centro meridionale, Calabria e gran parte della Sicilia. Allerta gialla su Molise, Campania, Puglia settentrionale, Sicilia occidentale e isola di Pantelleria.
Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it), insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo. Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticità specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di protezione civile, in contatto con le quali il Dipartimento seguirà l’evolversi della situazione.

Commenti

Questo articolo è stato letto 40volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto