La situazione rifiuti nella zona lido di Policoro

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

 

Dopo il nostro servizio di venerdì sulla situazione della raccolta differenziata a Policoro, tante le segnalazioni pervenute in redazione per indicarci zone di criticità anche nell’area marittima del centro jonico.
Con le nostre telecamere siamo andati a monitorare la situazione e anche nelle zone dove sorgono i villaggi turistici di Policoro sono spuntate, in zone più o meno nascoste, piccole discariche abusive dove si sono accumulate buste di rifiuti di diversa natura.
In realtà le aree mostrano i segni di essere state pulite di recente ma anche qui il servizio della differenziata porta a porta non riesce a superare le sue criticità, con conseguente presenza, un po’ dappertutto, di rifiuti abbandonati, o nei sacchetti oppure sparsi per terra.
Le immagini mostrano la situazione nei pressi del villaggio Delfino, della zona adiacente il cinema e quella vicina all’ex zuccherificio.
Sicuramente migliore è la situazione dell’area lido, dove i rifiuti sono scomparsi dalle strade principali, l’erba che avrebbe potuto nasconderli è stata tagliata e i bidoni della spazzatura sono stati letteralmente “ingabbiati” per evitare che, attorno a loro, potessero crescere dei cumuli di rifiuti come purtroppo accade ancora nel centro di Policoro.
Si tratta di un segnale importante, nei primi giorni dell’ormai iniziata stagione estiva, ma è necessario che l’impegno di amministrazione comunale e Tradeco si rivolga adesso alle strade del centro urbano perchè è inammissibile che città vocata al turismo come Policoro possa offrire di sé un’immagine di sporco e degrado.
Sono troppi i cumuli di rifiuti e le buste abbandonate nelle principali strade cittadine, preda facile di cani e gatti randagi, mentre il caldo inizia a favorire la presenza di odori sgradevoli.
La raccolta differenziata porta a porta è stata avviata nei paesi del Metapontino, come Montalbano Jonico, con risultati soddisfacenti e dando degli stessi un’idea di ordine e pulizia; l’augurio è che ciò possa avvenire presto anche nella città più importante della costa jonica lucana, con la necessaria collaborazione di tutti.
Commenti

Questo articolo è stato letto 333volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto