“Gelata tra sabato e domenica dopo lo straripamento dell’Agri”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

agri straripato

“Agricoltura nuovamente in ginocchio per la gelata verificatasi nella notte tra sabato e domenica, dopo lo straripamento del fiume Agri, che ha causato allagamenti e danni alle colture nella bassa Val D’Agri.”

Lo rende noto l’amministrazione comunale di Montalbano.

Nella zona il gelo ha distrutto centinaia di ettari di drupacee (albicocche, pesche, ecc..) già in fase di fioritura.

“Il dramma maggiore – sottolinea il sindaco Vincenzo Devincenzis – è che, cancellata la Legge 185/92, le aziende agricole non potranno avere più alcun ristoro, come avvenuto con il Decreto Omnibus per la siccità del 2002/2003. L’agricoltura – conclude il sindaco – non viene fatta sotto dei capannoni prefabbricati, l’agricoltura viene fatta in campi aperti sotto il cielo e soggette a diffuse calamità ed è questo il principale motivo per cui l’agricoltura va assistita quotidianamente.”

Commenti

Questo articolo è stato letto 618volte!

Tags: , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto