Continua l’effetto Coppola a Bernalda

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Continua per Bernalda l’effetto Coppola.

A quasi una settimana dal si di Sofia Coppola e Thomas Mars, che hanno suggellato il proprio amore nella bellissima cornice di Palazzo Margherita, diverse sono ora le iniziative proposte da alcune associazioni, legate al mondo del cinema, per continuare a dare a Bernalda quella grande visibilità internazionale che il matrimonio le ha regalato.
Il matrimonio di Sofia Coppola e di Thomas Mars ha proiettato infatti la piccola Bernalda sulle cronache rosa di tutto il mondo, e per questo il Comitato Cittadiniattivi di Bernalda e Metaponto ha consegnato al sindaco di Bernalda, Leo Chiruzzi, e al cittadino d’origine bernaldese, nonché maestro del cinema mondiale Francis Ford Coppola, protagonista degli eventi che hanno portato Bernalda e la Basilicata l’elaborazione di un’ipotesi progettuale per Bernalda dal titolo “Tribute to World Cinema” (Tributo al Cinema Mondiale).
Il progetto, aperto e indirizzato anche a tutto il mondo culturale, associativo e istituzionale lucano e non solo, prevede per Bernalda la creazione di un’Università mondiale del Cinema come auspicato dallo stesso regista Coppola, improntata sullo sviluppo della conoscenza della cinematografia in tutti i suoi aspetti storico-artistico-tecnologici, finalizzata ad una fruibilità turistica e culturale diffusa, e adeguatamente rapportata all’eccezionalità degli eventi innescati dal ritorno nella propria terra d’origine di Francis Ford Coppola e del suo entourage. 
Intanto piccoli registi crescono nella città di Coppola, e dopo il gossip di stampo Holliwoodiano degli ultimi giorni, è ora la valorizzazione del territorio ad emergere, attraverso un nuovissimo e promettente film intitolato “Una domenica notte” diretto dal giovanissimo e instancabile scrittore, sceneggiatore e regista bernaldese: Giuseppe Marco Albano, già noto per i numerosi successi conseguiti con i suoi precedenti lavori.
Le riprese della nuova avventura cinematografica di Albano, avranno inizio il sei di settembre e coinvolgeranno diverse località del territorio lucano: Metaponto, Matera, Bernalda, Pisticci, Marconia, Montalbano, Viggiano, Brienza e Sant’Angelo Le Fratte.
Effetto Coppola o no, insomma, cresce nel Metapontino la voglia di cinema.
Commenti

Questo articolo è stato letto 370volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto