Calcio a 5: Futsal Bernalda vittorioso sull’Essedisport Venosa

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

bernalda futsal

L’Ottica Bellino Bernalda meno brillante della stagione continua a vincere e mantiene il ruolo di vice capolista nel campionato di serie C di calcio a 5 in condominio con il Futura Matera, in attesa della scontro diretto in programma tra una settimana proprio contro i biancazzurri.

I rossoblù di mister Masiello devono sudare più del previsto per prevalere sui biancoverdi di Venosa, giunti in riva allo Jonio con l’obiettivo di racimolare qualche punto salvezza e migliorare una classifica tuttora pericolante.

I padroni di casa, orfani di Margarita e Fusco, iniziano il match nel migliore dei modi, passando in vantaggio al primo affondo grazie alla splendida triangolazione Gallitelli-Pelentir- Plati ben finalizzata dal presidente-giocatore, lasciato libero nel cuore dell’area venosina.

Gli ospiti reagiscono immediatamente e si rendono pericolosi già al 3′ con il tentativo di Mollica ben stoppato dall’uscita puntuale di De Brasi, mentre un minuto dopo è Gammone a vedersi murare la sua conclusione sottoporta. I biancoverdi continuano ad imperversare dalle parti di De Brasi e al 6′ è il legno colpito da Ferrenti a salvare i padroni di casa che, tuttavia, subiscono il gol del pari proprio con lo stesso numero 5 che risolve un’ azione confusionaria al limite dell’area di rigore avversaria. Raggiunto il pari, i venosini decidono di osare e passano in vantaggio al 13′ grazie al tap-in di Gammone sugli sviluppi di uno schema da calcio piazzato.

L’Ottica Bellino Bernalda viene colpita nell’orgoglio e in due minuti ribalta il parziale: al 16′ è l’assist al bacio di Plati a spianare la strada di Carella P che in diagonale infila Scatamacchia; due minuti dopo lo stesso presidente-giocatore viene toccato duro in area ospite, il signor Cardettini decreta un giusto penalty che Gallitelli trasforma. Tornata a condurre le sorti dell’incontro, la squadra di casa tiene il pallino del gioco e chiude il primo tempo con il gol di Mianulli che vale il poker: ottima la conclusione del laterale jonico, bravo ad infilare in diagonale sul secondo palo l’incolpevole estremo difensore biancoverde.

La seconda parte di gara si apre con la sventola di Mollica che si spegne alta sulla traversa, segnale che i venosini non intendono mollare la presa. Al 10′ arriva il quinto gol per l’Ottica Bellino, siglato da Caruso che trasforma in gol il perfetto assist di Pietro Carella, mentre al 13′ è Gallitelli a colpire sugli sviluppi di un corner, sfruttando la marcatura “allegra” degli avversari. La partita sembra in ghiaccio e l’Ottica Bellino commette alcune clamorose ingenuità difensive che permettono a Pugliese di segnare due gol fotocopia tra il 15′ e il 19′, rimettendo in discussione la sfida. Ci pensa Pelentir, in ombra fino a quel momento, a ristabilire le giuste distanze grazie ad un gol di rapina nel cuore dell’area di rigore. Al 23′ arriva il settimo gol grazie al solito Gallitelli che sale a quota 22 reti nella classifica dei goleador del campionato, mentre un minuto dopo è Carella P ad andare a bersaglio sfruttando l’assist di tacco di Pelentir. E’ proprio il brasiliano nel finale a fissare il punteggio sul 10-4 grazie ad un tap-in in contropiede.

Da registrare, oltre alla presenza in campo di numerosi membri della Juniores, l’esordio assoluto in prima squadra e in Serie C1 per un altro giovane ragazzo di Bernalda, il diciassettenne Simone Lemma, applaudito dal pubblico al suo ingresso in campo.
I tre punti conquistati contro il Venosa lasciano inalterata la classifica del massimo campionato regionale, con le solite tre squadre che continuano a contendersi la posta in palio.

Commenti

Questo articolo è stato letto 542volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto