Bernalda: Carabinieri arrestano uomo per rapina

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

La Magistratura di Matera convenendo con le risultanze dei Carabinieri emetteva l’ordine di carcerazione nei confronti del responsabile della rapina a mano armata perpetrata nel supermercato “Crai”, avvenuta in Bernalda nel marzo scorso.

L’ordinanza odierna scaturisce da una complessa attività d’indagine, condotta dai Carabinieri della Compagnia dei Carabinieri di Pisticci, supportati fattivamente in fase esecutiva dal Nucleo Cinofili di Tito Potenza, posta in essere dagli investigatori ed avviatasi a seguito della rapina che destò un certo timore tra gli avventori presenti all’interno del supermercato alle fasi cruenti della rapina ed in particolare nei confronti della cassiera che consegnò la somma di euro 2.000, contenuta all’interno della cassa, sotto la minaccia della pistola impugnata dal rapinatore travisato.
Le investigazioni consentivano di acquisire gravi indizi di colpevolezza nei confronti dell’odierno arrestato, grazie agli innumerevoli accertamenti ed esperimenti esperiti mediante una pregevole di varie attività di tecnica investigativa.
L’arrestato è un giovane 25enne, abitante in Bernalda, al quale nel corso dell’operazione sono stati sequestrati anche gli indumenti e gli accessori indossati al momento della rapina che dopo le formalità di rito è stato tradotto a Matera in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Fonte: Compagnia Carabinieri di Pisticci

Commenti

Questo articolo è stato letto 343volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto