A Bernalda le riprese di "Una domenica notte"

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca



Continuano spedite le fasi di registrazione di “Una domenica notte”, il primo lungometraggio di Giuseppe Marco Albano, il giovane regista bernaldese, già pluripremiato per i suoi corti, che si sta cimentando in una nuova avventura tutta lucana. 

E la scorsa sera è stato il Circolo Arci Metafora “Al Verde” di Bernalda il set delle riprese dove, preziosa è stata la partecipazione del gruppo musicale italiano, originario di Bernalda, la “Krikka Reggae”. 
La vivacità e la spontaneità dei testi, rafforzati dall’uso del dialetto, e le tematiche estremamente attuali, che evidenziano le problematiche giovanili e meridionali, non potevano mancare all’interno di un film che mira anche alla valorizzare concreta del territorio lucano. 
Di notevole rilievo anche la partecipazione del talentuoso cantautore calabrese Dario Brunori, il cui brano “Una domenica notte”, da il titolo del film, rappresentandone anche la colonna sonora. 
Gli ampi spazi del Circolo Arci Metafora “Al Verde”, ieri , hanno consentito al cast di “Una domenica notte”, di svolgere e riproporre al meglio la scena di una classica “festa di paese”, dove sotto le note della Brunori Sas, diverse coppie di figuranti ballando un lento, hanno affiancato gli interpreti, Antonio Andrisani e Francesca Faiella nella registrazione. 
Questa sera ancora ciak a Bernalda, ma a fare da location sarà il cimitero del paese. 
La scena “surreale” che verrà girata, sarà frutto di un sogno che vedrà coinvolto il protagonista del film Antonio (interpretato da Antonio Andrisani).
Ultime settimane di riprese dunque per “Una domenica notte”, “caratterizzate da novità e colpi di scena, sempre con lo scopo di mirare all’originalità dei contenuti”, come hanno affermato i produttori Angelo Viggiano e Paolo Mariano Leone, della Camarda film.
Commenti

Questo articolo è stato letto 339volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto