L’Istituto di istruzione superiore “Pitagora” di Policoro partecipa al progetto Erasmus+ “Welcome diversity at school”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

team Erasmusplus con il  d.  s.  Angelo  Castronuovo

Continua l’impegno dell’istituto di istruzione superiore “Pitagora” di Policoro, con a capo il dirigente scolastico Angelo Castronuovo, nell’attuare scambi culturali europei, coinvolgendo docenti e studenti di varie classi dell’istituto.

L’iniziativa che parte quest’anno riguarda il progetto Erasmusplus: “Welcome diversity at school” ( Benvenuta diversità a scuola) curata dal referente prof. Nicola Maiellaro. Coordinatore del progetto è una scuola della Germania. Partner altre scuole di Portogallo, Spagna, Olanda, Danimarca e Italia rappresentata proprio dal “Pitagora” di Policoro. Altri componenti del team i prof. Giovanni Passarelli, Silvia Stigliano, Rosanna Milione, Gaetana Corbo, Gilda Cosentino, Mario Trupo.

Nel progetto si fa riferimento alla dimensione sociale della strategia Europa 2020, al fine di generare una crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva nella Unione Europea.

“La strategia -spiega Maiellaro- persegue l’obiettivo di salvare 20.000 persone a rischio povertà ed esclusione sociale. Bisogna mostrare attenzione ai giovani nelle scuole sviluppando la consapevolezza interculturale e combattendo i pregiudizi. E’ necessario rafforzare le prestazioni dei sistemi d’istruzione. Con il programma Erasmusplus, cofinanziato dall’UE, abbiamo la possibilità di soddisfare tali aspettative in modo attivo.”

Il progetto prevede delle mobilità negli anni scolastici 2017/18 e 2018/19.

Nella prima fase saranno impegnati tre docenti e due studenti del corso moda, che saranno ospitati in Germania dal 10 al 16 dicembre prossimi.

Prima della mobilità i partecipanti prepareranno dei lavori (libretti, ricettario, slogan da applicare su T-shirt) sulle tematiche programmate (Io chi sono e come affronto il problema etnico?; l’immagine dell’altro e conoscenza delle altre culture): presentazioni power point sul territorio, sulla scuola e la presenza etnica nell’Istituto, nonche’ disegni ed interviste che verranno mostrati nei paesi ospitanti e si confronteranno con gli studenti partner. I risultati saranno pubblicati sul sito della scuola e su una pagina facebook creata appositamente per far interagire studenti e docenti.

Commenti

Questo articolo è stato letto 153volte!

Tags: , , , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto