Inchiesta nella sanità lucana, ai domiciliari il presidente della Regione Marcello Pittella

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca, In Primo Piano

pittella

Terremoto giudiziario sulla Basilicata.

Il governatore lucano Marcello Pittella è agli arresti domiciliari nella sua casa di Lauria a seguito di provvedimento notificato venerdì mattina dalla Guardia di Finanza di Matera, su delega della Procura della Repubblica di Matera, che ha eseguito altre 29 misure restrittive nell’ambito di un’inchiesta circa reati contro la Pubblica amministrazione.

Secondo quanto si è appreso l’indagine riguarderebbe nomine, concorsi e incarichi nelle aziende sanitarie lucane.

L’attività vede impegnati circa cento tra uomini e donne delle Fiamme Gialle. L’inchiesta, coordinata dal procuratore capo Pietro Argentino, e condotta dal pm Salvatore Colella, ha portato all’emissione di 30 provvedimenti cautelari: 2 ordinanze di custodia cautelare in carcere, 20 agli arresti domiciliari e 8 obblighi di dimora. Abuso d’ufficio, falso ideologico per soppressione, truffa aggravata, turbata libertà degli incanti e corruzione sarebbero le accuse contestate.

I particolari dell’operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che il Procuratore della Repubblica di Matera, Pietro Argentino, terrà in mattinata alle ore 12 presso il Palazzo di Giustizia di Matera.

Commenti

Questo articolo è stato letto 70volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto