Al via a Valsinni la XXVIII edizione de L’Estate di Isabella

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

valsinni

Si alza il sipario su Isabella Morra.

Sabato28 luglio, con inizio alle ore 19.00, riparte la manifestazione estiva dedicata alla poetessa.

Organizzata dalla Pro Loco di Valsinni in collaborazione con il comune nell’ambito delle attività del Parco letterario, l’Estate di Isabella giunge quest’anno alla sua XXVIII edizione.

Tra le attività più attese dell’anno, attira ogni anno migliaia di visitatori, rapiti dal fascino della poesia di Isabella e dall’incanto di una natura ancora incontaminata.

Sabato 28 l’inaugurazione. Sarà consegnato il premio Isabella Morra a Giovanni Caserta volto storico della Basilicata e critico letterario di grande successo. Ideatore con un gruppo di volontari del Parco Letterario, vede oggi la sua creatura acquistare sempre più attenzione da parte del mondo culturale. Parteciperanno alla tavola rotonda il presidente della Pro Loco Gennaro Olivieri, il sindaco della cittadina Gaetano Celano, Vincenzo Rinaldi avvocato e proprietario del castello Morra, Piera Chierico, avvocato e animatrice del Parco. Consegnerà il premio Giorgio Delia, letterato e amico di Valsinni e di Isabella. La premiazione sarà preceduta e seguita da uno spettacolo di falconeria. Musiche medioevali accompagneranno il volo di falchi, poiane, gufi, corvi e avvoltoi in volo libero in un contesto di altri tempi, guidati da Angelo Bergamotti.

Dal 29 luglio, poi, riparte il programma. In calendario, tutte le sere a partire dal 29 e fino al giorno 1 settembre, visite al castello spettacolarizzate, rappresentazioni teatrali, cenacoli sotto le stelle allietati dalle musiche dei Menestrelli senza…Re del feudo di Favale.

Ogni martedì, mercoledì, venerdì e sabato alle ore 20.30 sarà portato in scena “Il Borgo Racconta” spettacolo itinerante per le vie del centro storico con Menestrelli e cantastorie, di Ninì Truncellito e Mimmo Rago.

Il giovedì e lunedì si potrà assistere al dramma di “Isabella Vivrà” di Gennaro Olivieri, che racconta la vicenda umana e poetica di Isabella nei dialoghi con il pedagogo, la madre e la sorella.

Il 29 luglio e 5 agosto in scena “Benedetto Croce, diario di un pellegrinaggio” di Gennaro Olivieri per la regia di Erminio Truncellito, noto attore lucano.

E ancora altri eventi: la compagnia teatrale Il Gafio il 12 agosto presenta “La Mandragola”, mentre i giorni 19 e 26 agosto “Belfagor Arcidiavolo” opere di Niccolò Machiavelli con riduzione e libero rifacimento di Ninì Truncellito per la regia di Fabio Truncellito.

Sarà possibile ancora cenare la sera sotto le stelle e gustare i sapori della terra di Favale, ascoltando e cantando con i Menestrelli senza Re.

Allora non resta al turista e visitatore che recarsi a Valsinni per vivere un viaggio nella poesia e nel sogno.

Per info e premotazioni contattare la Pro Loco al n. 3923922551 o a mezzo mail all’indirizzo parcomorra@tiscali.it.

Per ulteriori info si può visitare il sito www.parcomorra.it.

Commenti

Questo articolo è stato letto 57volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto