Posts Taggati ‘Fratelli d’Italia’

Regionali: Cosimo Latronico annuncia la candidatura in Fratelli d’Italia, Paolo Castelluccio non si ricandida

Scritto da Emmenews on . Postato in Politica

regione-basilicata-456x302

Ultimi ritocchi in vista della presentazione delle liste che sosterranno i candidati in corsa alla carica di governatore della Regione Basilicata.

Arrivano le prime candidature certe. Come quella di Cosimo Latronico, che annuncia di correre come candidato consigliere nella lista di Fratelli D’Italia, a sostegno del candidato governatore Vito Bardi.

“Ho deciso di accettare la candidatura nella lista dei Fratelli d’Italia per il rinnovo del consiglio regionale di Basilicata -dichiara in un comunicato Latronico – Ho ascoltato numerosi amici e la loro sollecitazione ad assumermi ancora una volta la responsabilità di una proposta agli elettori lucani nel solco dell’esperienza di questi anni di impegno e di passione civile.

La nostra Regione vive un tempo difficile che potrebbe essere decisivo nella prospettiva di un cambiamento dei metodi e dei contenuti del governo. Non ho voluto mancare a questo appuntamento per senso di responsabilità e per affetto nei riguardi della nostra comunità. Con Vito Bardi, candidato Presidente, e l’intera coalizione di centro destra – ha concluso Latronico – possiamo valorizzare l’attesa di cambiamento che è dentro il cuore di tantissimi lucani” .

Non sarà invece della competizione il consigliere regionale uscente Paolo Castelluccio, che comunque sosterrà la candidatura di Bardi.

“Ho deciso di non riproporre la mia candidatura a consigliere regionale ma di continuare a dare il mio contributo per realizzare le condizioni di cambiamento, con la stessa passione e l’identico impegno che hanno contraddistinto in questi anni il mio ruolo di consigliere come quello istituzionale di vice presidente dell’assemblea – scrive in una nota Castelluccio – Il mio primo pensiero di ringraziamento va pertanto a quanti mi hanno dato il loro consenso e mi hanno sostenuto in questo impegno non facendomi mancare mai il proprio affetto e la propria stima. Adesso il mio sostegno convinto e incondizionato è a favore del candidato Governatore del centro destra Vito Bardi.

Ritengo del tutto inverosimile, come è stato scritto, che Bardi abbia potuto porre veti su di me, tanto più che, ripeto, non ho scelto la ricandidatura in una lista del centrodestra, come mi era stato offerto, né quindi avrei potuto in quella del Presidente. La mia esperienza politico-istituzionale in Consiglio è  densa di soddisfazioni anche se non manca il rammarico per quanto di più e di meglio si sarebbe potuto fare nell’interesse delle nostre comunità. Mi auguro che con la presentazione delle liste e dei candidati si superi il clima di pettegolezzi e di forzate interpretazioni di pensiero per dare spazio finalmente al dibattito su programmi e proposte di governo della regione. In questa nuova fase di dibattito vero e di incontri veri con la gente non farò mancare il mio apporto al candidato Presidente Bardi e al centro destra”.

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto