Storie di rigenerazione urbana per la prima giornata del Making Art Festival di Marconia

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

BoostdaBeat

Si inaugurerà con due belle storie di rigenerazione urbana dal basso l’edizione 2015 del Making Art Festival, che partirà a Marconia, nella villa comunale, nel pomeriggio di venerdì 7 agosto.

Il festival del “fare arte”, che l’associazione Emanuele 11e72 realizza da otto anni a Marconia, non poteva che partire con un laboratorio partecipato, in programma alle ore 18:30. E’ Imago – Arte Pubblica, spazio condiviso in cui verranno progettate immagini per la valorizzazione del territorio. Installazioni, wall painting, sculture e live painting sono solo alcune delle forme in cui i partecipanti potranno realizzare le loro idee ispirate alla storia dei luoghi, naturalmente con tecniche e materiali ad impatto zero.

Alle 20:30, spazio agli Imbianchini di Bellezza, che si racconteranno al pubblico del MAF nell’ambito del primo degli Aperitivi culturali in programma, arricchito da una proposta di cibi vegetariani e vegani a km 0. Sarà Laura Stabile, presidente di Legambiente Pisticci, a ripercorrere le tappe più importanti di quella che ormai è diventata una buona pratica a cui guardano con interesse anche osservatori non lucani. Partita ad ottobre 2014, l’esperienza del nutrito gruppo di volontari che ogni sabato si dà appuntamento nel Dirupo per prendersi cura del patrimonio edilizio pubblico e privato, armato di pennelli, calce e caldarelle, è diventata contagiosa ed oggi gli Imbianchini di Bellezza sono una vera e propria “comunità senza luogo e senza tempo”, in bilico tra tradizione e modernità.

Nel pomeriggio, una jam session accenderà anche la musica, che proseguirà alle 22.30 con i BoostDaBeat, band materana che custodisce al suo interno la carica rock del flautista Andrea Salvato, l’anima elettronica di Antonio Colangelo, la vena underground del bassista Alberto Romano e il groove funky e fusion del batterista Francesco Rondinone. Con questo “melting pot sound”, i quattro hanno vinto le selezioni regionali di Arezzo Wave 2014, esibendosi poi sul prestigioso palco del festival toscano. La serata si concluderà con l’Elettro music di Dom-Joy Dj set, a cura di Radio Raptus di Bernalda.

Durante la prima giornata del MAF 2015, inoltre, verrà inaugurata la mostra “Maf Expo”, una collettiva delle opere realizzate dagli allievi che nei mesi scorsi hanno seguito “I Laboratori dell’arte”, percorso formativo dedicato alle tecniche della pittura e delle arti visive, organizzato dall’associazione Emanuele 11e72. A loro è stato chiesto di dipingere ispirandosi al tema della sana nutrizione e del cibo come vettore sensoriale, emozionale e allo stesso tempo come strumento di integrazione sociale. L’esposizione sarà visitabile fino al 9 agosto.

Il MAF è organizzato dall’associazione culturale Emanuele 11e72 di Marconia, da poco diventata anche Circolo Arci, che proporrà al pubblico anche una birra auto-prodotta in collaborazione con il birrificio A.L.B.A. di Potenza, a partire da materie prime di qualità, il malto di frumento Senatore Cappelli e l’orzo biologico della fattoria Bioagrisalute di Cancellara.

Il MAF è patrocinato dal Comune di Pisticci, e realizzato in collaborazione con la Cooperativa sociale Anthos, Imbianchini di Bellezza, P-Stories, Pisticci città narrante, RadioRaptus, Lucanapa, MaMa – Mamme Attive di Marconia e in partenariato con Teknoservice.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.makingartfestival.it e sull’omonima pagina Facebook.



Colobraro: Sogno di una notte a quel paese
una produzione emmenews
guarda adesso»

Editoriale

Emmenews ha compiuto due anni. Due anni di notizie, immagini, volti, dibattiti, emozioni, polemiche, espressioni e storie della quotidianità.

Demo

Editoriale #1

Dicembre 2012
disponibile

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto