Posts Taggati ‘cinema’

Anche i calanchi di Pisticci tra le location del film di Giovanni Veronesi “I moschettieri del Re”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

poster MDR

Alla vigilia della uscita nelle sale del film “I moschettieri del Re. La penultima missione” la Lucana Film Commission ringrazia il regista Giovanni Veronesi e la società di produzione Indiana per aver mostrato gli incantevoli scenari della Basilicata esaltandone l’incredibile bellezza.

Ha scritto il critico Carlo Mansion “Le scelte di fotografia e scenografia sono davvero ottime, in grado di valorizzare alcuni paesaggi che rendono giustizia a moltissime, riuscite, inquadrature”.

Le 5 settimane di lavorazione hanno permesso di far incrociare la rete degli artisti e professionisti lucani con un progetto di elevata qualità. Circa 500.000 euro sono stati spesi nella regione per pagare artisti, professionisti e fornitori.

“Aspettiamo con fiducia – si legge in una nota della Lucana Film Commission – il responso del pubblico verso questo film – targato anche con il nostro logo – che vi racconterà una storia da tutti conosciuta ma in maniera revisionata, all’interno di una cornice bellissima come quella della Basilicata. Un intenso lavoro preparatorio, svolto a stretto contatto tra la Lucana Film Commission e la produzione, con la preziosa collaborazione dei professionisti e dei comuni lucani, ha permesso di mostrare diversi luoghi della nostra regione: i castelli di Matera, Grottole, Pietrapertosa, Melfi, le  numerose masserie, l’area della riserva naturale di San Giuliano, la Piana del Lago di Marsicovetere, il Rifugio dei Pastori a Viggiano, gli scenografici calanchi di Pisticci, il Parco di Gallipoli Cognato, l’abbazia di Montescaglioso, la meravigliosa Località Sanzanella posta tra Venosa e Rapolla, vanno a segnare una nuova importante tappa del cineturismo lucano e fortifica ancora una volta quel motto entrato nell’immaginario collettivo che recita “Basilicata terra di cinema”.

Trama

D’Artagnan (Pierfrancesco Favino), Porthos (Valerio Mastandrea), Athos (Rocco Papaleo), Aramis (Sergio Rubini). Oggi sono un allevatore di bestiame con un improbabile accento francese, un castellano lussurioso, un frate indebitato e un locandiere ubriacone, che per amor patrio saranno di nuovo moschettieri.

Cinici, disillusi e sempre abilissimi con spade e moschetti, saranno richiamati all’avventura dalla Regina Anna (Margherita Buy) per salvare la Francia dalle trame ordite a corte dal perfido Cardinale Mazzarino (Alessandro Haber), con la sua cospiratrice Milady (Giulia Bevilacqua).

Affiancati nelle loro gesta dall’inscalfibile Servo muto (Lele Vannoli) e da un’esuberante Ancella (Matilde Gioli), i quattro – in sella a destrieri più o meno fedeli – combatteranno per la libertà dei perseguitati Ugonotti e per la salvezza del giovanissimo, parruccato e dissoluto Luigi XIV (Marco Todisco). Muovendosi al confine tra realtà e fantasia, i nostri si spingeranno fino a Suppergiù, provando a portare a termine un’altra incredibile missione. Difficile dire se sarà l’ultima o la penultima.

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto