Posts Taggati ‘spesa’

Coronavirus: l’amministrazione comunale di Policoro pronta all’assegnazione di nuovi buoni spesa

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

spesa lucana

L’amministrazione Comunale di Policoro informa la comunità che in data 24 aprile è stata adottata una Delibera di Giunta Comunale per atto di indirizzo al Dirigente del I Settore, finalizzata alla predisposizione degli atti necessari alla pubblicazione di un secondo avviso pubblico per l’assegnazione di ulteriori buoni spesa, al fine di impegnare le risorse residue, dopo l’espletamento del primo avviso dello scorso 01 aprile.

Si precisa che il Comune di Policoro è stato beneficiario di due misure di sostegno al reddito, tese ad alleviare il disagio economico derivante dall’emergenza, a favore delle famiglie bisognose della nostra città.

Nello specifico, per €149.000,00 circa da parte della Protezione Civile nazionale per “Buoni Spesa” ed € 39.000,00 circa da parte della Regione Basilicata per la “Social Card”.

L’Amministrazione ha da subito stabilito di uniformare le due misure, negli importi e nei criteri di valutazione delle domande, predisponendo un unico avviso ed un’unica domanda al fine di evitare disparità e complicazioni nella presentazione delle istanze da parte dei cittadini ed adeguarsi al meglio alla reale consistenza della platea “del bisogno” nella nostra comunità.

Questo ci ha indotto a pubblicare subito un primo Avviso con parametri molto stringenti, rivolto essenzialmente a chi non aveva reddito a far data dal 01 gennaio 2020 ed a coloro che avevano subito un licenziamento a seguito dell’emergenza, indicando la somma percepita dal 01 gennaio 2020 alla data di licenziamento stesso. L’analisi delle domande pervenute ci ha consegnato l’effettiva platea dei soggetti beneficiari che hanno generato una graduatoria di circa 300 famiglie comportando una spesa di circa 109.000,00.

Dopo la delibera di Giunta su menzionata, ora si procederà ad un secondo avviso pubblico che sarà rivolto ad una platea differente e più ampia, composta da famiglie il cui reddito complessivo mensile a far data dal 01 gennaio 2020, rinveniente dalle diverse forme di sostegno pubblico oltre che da reddito di lavoro dipendente, sia compreso tra € 0 e € 600,00.

La graduatoria rinveniente dal prossimo ed imminente avviso, in continuità con la precedente, ci consegnerà un quadro completo e chiaro del fabbisogno legato al disagio economico della nostra città. In questo modo gli uffici saranno dotati di una graduatoria che verrà prontamente rifinanziata ogni qualvolta verranno stanziate ulteriori risorse di sostegno al reddito sia da parte del Governo che da parte della Regione Basilicata.

A seguito delle restrizioni previste dai vari D.P.C.M. ed ordinanze del Presidente della Regione, che impedivano ai cittadini di uscire dalla proprie case, siamo stati obbligati a prevedere come modalità di presentazione della domanda quella dell’invio delle istanza ad un indirizzo mail del protocollo del Comune.

Tutte le domande pervenute sono state protocollate, perché il sistema di protocollazione risponde al primo e fondamentale passo per accedere a qualunque tipo di contributo/beneficio, disciplinato dalle norme, non ultima la norma sull’Anticorruzione. Tale modalità ha consentito all’Ente di ricevere, censire e tracciare le istanze con la certezza che le stesse non siano andate perdute.

Lo stesso problema si poneva per la consegna degli eventuali Buoni Spesa in formato cartaceo. Per questa ragione si è optato per il buono in formato elettronico, molto più comodo e preciso ai fini della rendicontazione, che ha scongiurato altresì eventuali problematiche di frode. Una scelta vincente per davvero, sia per gli utenti che per gli esercenti in quanto, al netto di qualche piccola problematica di aggiornamento dell’app della prima fase e prontamente risolta, il tutto funziona tranquillamente.

Corre l’obbligo di ringraziare gli uffici dell’Ente per l’instancabile lavoro profuso per garantire celerità e risposte certe agli aventi diritto ed in particolar modo Don Giuseppe Gazzaneo, direttore della CARITAS della Diocesi Tursi-Lagonegro, per il sostegno che ha saputo garantire a tante famiglie bisognose della nostra comunità e per il supporto e la collaborazione offerta al Comune per tante problematiche attinenti agli aspetti gestionali ed amministrativi con particolare riferimento all’aiuto offerto ai cittadini per la compilazione delle domande.

E infine, un appello. L’emergenza continua e con la cosiddetta “fase 2” diventa più insidiosa. C’è bisogno ancora del contributo di tutti noi.

Potete contribuire alla campagna di solidarietà “NESSUNO ESCLUSO” promossa dall’Amministrazione donando al seguente IBAN: IT13 N084 6980 4000 0000 0204 533 intestato al Comune di Policoro.

La somma raccolta, rendicontata nel rispetto della privacy, sarà utilizzata per sostenere le tante famiglie bisognose della nostra comunità

La solidarietà è un valore prezioso e colora il senso civico di una comunità.

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto