Posts Taggati ‘triangolare’

Calcio a 5: all’Avis Borussia Policoro il triangolare di Bernalda

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

avis borussia

Va all’Avis Borussia Policoro il primo Trofeo “STM Traporti”, battendo la concorrenza di Rasulo Edilizia Bernalda e Or.Sa Aliano.

Netta affermazione della squadra allenata di mister David Ceppi, 11-1 nella prima sfida contro l’Aliano (sei reti di Conrado Sampaio, una rete a testa per Fabricio Urio, Fernando Calderolli, Cristiano Scandolara, Lorenzo Giannace su rigore e Giuseppe Lillo) e 6-1 contro il Rasulo Edilizia Bernalda (doppiette per Marco Scigliano, Marcus Delpizzo e Sampaio).

Il primo match vede affrontarsi la neopromossa Rasulo Edilizia Bernalda e l’Or.Sa Aliano, compagine di Serie C1 con ambizioni di vertice.

Le due squadre, entrambe orfane di alcune importanti pedine, danno vita ad un match divertente: già al 1’33” il siluro di Chavi sugli sviluppi di un corner buca le mani di Silletti per il gol del vantaggio rossoblù. La Rasulo Edilizia Bernalda raddoppia al 6′ con la grande giocata di Grumiche che premia lo scatto di Fusco, bravo ad anticipare l’uscita del portiere con un delizioso pallonetto. Passano due minuti e Chavi cala il tris sfruttando un’accelerazione in banda tipica dal suo repertorio. All’11’47” è ancora l’estro di Grumiche a liberare al tiro Fusco, facile il tap-in del mancino jonico. Nel finale di frazione Siviglia F sigla il gol della bandiera con un bel tiro al volo dal limite dell’area. Si conclude 4 a 1 per l’Aliano che resta in campo per affrontare l’Avis Borussia.

E nel secondo match non c’è storia, con la netta affermazione della compagine policorese, trascinata dai suoi marcatori; per l’Or.Sa va a segno Fagnano.

 La terza sfida mette in palio la conquista del trofeo e l’Avis Policoro fa subito sul serio segnando dopo soli cento secondi con il colpo di tacco da applausi di Scigliano che inganna De Brasi. La Rasulo Edilizia Bernalda tenta la via del pari, ma Gallitelli trova sulla sua strada un superlativo Laviola. Dopo alcuni tentavi bernaldesi, l’Avis riprende in mano il pallino del gioco e segna a ripetizione con Sampaio, Del Pizzo e ancora Scigliano. Gallitelli accorcia le distanze per i suoi, finalizzando l’azione personale del carioca Grumiche. La panchina corta non è d’aiuto per i padroni di casa che nel finale di frazione subiscono le reti di Sampaio e Del Pizzo, bravi ad arrotondare il punteggio sul 6-1 finale con cui i rossoblù di Ceppi si aggiudicano il triangolare.

Mister David Ceppi è soddisfatto della condizione dei suoi ragazzi a venti giorni dall’inizio del campionato: ”sono molto contento dell’impegno che i ragazzi ci stanno mettendo, questo mi rende sereno, perchè quando il gruppo lavora bene anche le imperfezioni, che a questo punto della preparazione ci sono, si possono sistemare. Sono molto soddisfatto di quello che i ragazzi mi hanno dato in base al lavoro svolto finora, la condizione fisica è sostanzialmente buona, è chiaro che ci sono delle differenze tra alcuni giocatori in base anche alla formazione fisica e massa muscolare, ma rientra tutto nella normalità. Ho potuto lavorare finora senza intoppi, grazie anche alla società che soddisfa ogni mia richiesta e cerca di farmi lavorare bene, essendo io molto esigente. Unico intoppo è forse il Palaolimpia: ho dovuto rimodulare e variare un po’ il lavoro per evitare traumi su un terreno che non è dei migliori e può creare un po’ di problemi. Sabato avevo chiesto ai miei soprattutto molta concentrazione: giocavamo in un campo di dimensioni ridotte, sono davvero soddisfatto dell’atteggiamento”.

Anche l’allenatore del Bernalda, mister Masiello, si è dichiarato soddisfatto per la prova dei suoi, a corto di uomini e di fiato, ma capaci di tenere testa alle compagini avversarie: “Abbiamo affrontato due gare diametralmente opposte e molto diverse tra loro: nella prima eravamo noi a dover costruire e il pressing molto alto degli avversari ha senz’altro sottolineato alcune nostre lacune, assolutamente normali in una squadra come la nostra in fase di costruzione e con molti assenti. Nonostante le difficoltà, ci siamo mossi bene, mentre nella seconda gara ho constatato diversi aspetti negativi che in partita ufficiale mi farebbero arrabbiare non poco; tuttavia, guardando gli avversari posso ritenermi comunque soddisfatto di aver subìto reti solo su seconde palle, mentre nelle azioni collettive ci siamo difesi con ordine non concedendo molto ai nostri avversari, sicuramente di categoria superiore e di livello tecnico incredibile”.

La preparazione dell’Avis Borussia Policoro continua questa settimana: in programma mercoledì pomeriggio presso il Palaolimpia un amichevole ancora contro l’Or.sa Aliano alle ore 16,30; poi sabato si va ad Eboli, dove al Palasele alle ore 16 ci sarà l’incontro contro la Feldi, locale team che disputerà lo stesso campionato dei policoresi.

La Rasulo Edilizia Bernalda invece tornerà in campo mercoledì prossimo con il triangolare che vedrà esibirsi al PalaCampagna l’Edil Legno Matera (Serie A2) e lo Shaolin Potenza (Serie B).

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto