Posts Taggati ‘stop’

Calcio a 5: ancora uno stop per l’Avis Borussia Policoro

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

avis

Ancora uno stop per l’Avis Borussia di Policoro.

Sul difficile campo del Catania i lucani sono stati superati per cinque a quattro dai siciliani, sconfitta maturata a pochi secondi dalla fine come già accaduto due settimane a Fiumicino.

Nel Palanitta, la compagine jonica a due minuti dalla fine conduceva la gara per 4-3, venendo poi raggiunta e superata dai gol di Rizzo e Di Maria, quest’ultimo addirittura a soli sette secondi dalla sirena.

Primo gol della gara proprio di Di Maria che al 7’08” porta in vantaggio i siciliani, ma appena due minuti dopo arriva il pareggio del capocannoniere dell’Avis Borussia, Renan Pizzo.

Lo stesso Pizzo al 14’23” sigla la sua doppietta personale e il sesto gol stagionale in tre partite, chiudendo la prima frazione di gioco con i policoresi in vantaggio per 2-1.

Nella ripresa, dopo 3’26” gol di Tiago Goldoni, ma dopo meno di un minuto accorcia le distanze Rizzo.

Al 10’27” ecco arrivare il pareggio del Catania grazie a Ignacio Zamboni, due minuti dopo nuovamente in vantaggio la squadra di mister Suriano grazie a Juliano Scharnovski che insacca per il 4-3.

A 2’04” dalla fine il Catania, con il quinto di movimento, trova il gol del pareggio ancora con Cristian Rizzo.

Mister Suriano tenta anche lui a questo punto la carta del quinto di movimento, ma arriva il gol della vittoria del catanese Marco Di Maria a qualche secondo dalla sirena, che beffa la formazione lucana.

A fine gara l’allenatore degli jonici Rocco Suriano è affranto per aver buttato tre punti: ”è davvero un peccato non essere riusciti a vincere, il Catania aveva problemi di formazione per l’assenza di Dalcin e con gli uomini contati.

Purtroppo non siamo cattivi al punto giusto, spesso inconcludenti e discontinui.

Non siamo stati bravi a chiudere la partita sul 4-3 e loro ci hanno punito.

In questo torneo per fare punti e salvarci dobbiamo essere più rapidi e dinamici, abbiamo, durante la partita, molte disattenzioni che poi paghiamo puntualmente.

Nota positiva il giovane portiere Nucera, autore di un’altra bella prova.

Ora ci attende un’altra sfida molto difficile, sabato prossimo al Palaercole arriva la Carlisport Cogianco, dobbiamo essere più uniti e determinati se vogliamo riscattarci e cominciare a fare punti”.

In classifica gli ionici sono sempre fermi a quota 1 punto, insieme al Futsal Isola.

Sabato prossimo il calendario prevede un altro difficile match: al Palaercole arriva il temutissimo Carlisport Cogianco Ariccia.

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto