Posts Taggati ‘regular season’

Calcio a 5: si chiude con una sconfitta la regular season per l’Avis Borussia Policoro

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

avis borussia

Si chiude con una sconfitta la regular season in serie A2 dell’Avis Borussia Policoro.

Sul campo di Martina Franca gli ionici vengono superati per tre a uno dalla Block Stem Cisternino, in una gara sicuramente non brillante per la compagine policorese che, comunque, entra nei play-off insieme ai pugliesi in virtù della differenza reti negli scontri diretti.

E infatti l’accesso ai play-off nel girone B ha avuto un epilogo a dir poco incredibile, visto che il successo del Cisternino e la concomitante pesante sconfitta rimediata dall’Olimpus Olgiata in casa del Salinis apre le porte del mini girone ai pugliesi ed esclude invece i laziali che finiscono sesti.

Adesso il Cisternino dovrà vedersela con il Bisceglie, secondo, mentre il Policoro giocherà la semifinale secca del 16 aprile ad Augusta, contro i neroverdi di mister Rinaldi e dell’ex Angelo Creaco.

Tornando alla gara di sabato, è stata una partita giocata male dagli ionici, con un risultato che poteva essere più ampio se non ci fosse stato Bragaglia e l’imprecisione dei giallorossi di mister Castellana.

Parte subito forte il Cisternino con una ripartenza di De Matos, bravo Bragaglia a deviare in angolo. Al 8’30” è Martellotta a sfiorare il palo. Pochi secondi dopo il vantaggio di De Matos che di sinistro infila sotto la traversa. Al 10’59” si supera ancora Bragaglia che vola sotto la traversa a deviare ancora un tiro di De Matos, sul calcio d’angolo successivo è ancora il brasiliano del Cisternino a inserirsi bene in area ma il suo sinistro finisce fuori di poco. Al 11’24” il raddoppio della squadra locale con Almir che da destra mette sul primo palo.

L’Avis Borussia non riesce proprio a reagire, al 12’15” è ancora Bragaglia a salvare su Punzi. La prima palla gol se la procura Scharnovski al 16’07”, il suo mancino è deviato in angolo da De Simone. Al 19’17” fallo su Serpa e tiro libero da posizione molto vantaggiosa, ma Zancanaro lo mette malamente a lato. Venti secondi dopo contropiede di De Matos e terza rete del Cisternino, doppietta personale per il brasiliano. Negli ultimi secondi accorcia le distanze Serpa di testa dopo un calcio d’angolo, poco dopo ancora tiro libero per Zancanaro, ma il suo tiro centrale è parato da Lupinella.

Nella ripresa la musica non cambia, ancora De Matos dopo due minuti a mettere a lato di poco. Poco dopo il destro di Scharnovski e la parata di De Simone. Al 3’00” ottimo Bragaglia a chiudere su De Matos. Al 3’10” una ripartenza di Fantecele potrebbe riaprire la gara, ma la palla finisce a lato. Il Cisternino continua ad avere occasioni impegnando Bragaglia, al 5’10” ottimo su Martellotta, al 8’00” è Kapa a mettere fuori a porta praticamente sguarnita. Al 9’13” ci prova fantecele, ma il suo tiro finisce sull’esterno della rete. Al 13’00” ancora un miracolo di Bragaglia, questa volta su Kapa. Al 16’25” il portiere brasiliano dei policoresi si supera su De Matos. L’ultima occasione è per gli jonici con il sinistro di Zancanaro deviato in angolo.

Ora ci saranno i playoff ma a fine gara il presidente dei policoresi Francesco Giordano è davvero scuro in volto: ”non sono per niente soddisfatto, anzi sono molto arrabbiato, amareggiato e deluso; abbiamo fatto una grande campagna acquisti, tanti sacrifici fatti e non posso tollerare un atteggiamento simile in campo. Una sconfitta ci può stare, ma non con queste prestazioni, un solo tiro in porta nel primo tempo oltre al gol ed un paio nella ripresa. Una prestazione vergognosa che il roster a nostra disposizione non può permettersi”.

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto