Posts Taggati ‘La Nuova Aurora’

Nasce “La Nuova Aurora” per promuovere le produzioni agricole Made in Basilicata

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

IMG-20191008-WA0007

Si è costituita ufficialmente  la società cooperativa consortile agricola “la Nuova Aurora”, un progetto economico coordinato da Coldiretti di Basilicata per promuovere politiche di valorizzazione sul mercato della tipicità e della genuinità delle produzioni agricole regionali, e finalizzato a distinguere e promuovere sul mercato alimentare le produzioni agricole interamente realizzate in Basilicata valorizzando il protagonismo agricolo.

E’ in tale ambito e con tali finalità che è stato realizzato  il marchio collettivo “Io sono lucano”, regolarmente registrato al Ministero dello Sviluppo Economico, e destinato a contraddistinguere, mediante “contratto di licenza d’uso” , i prodotti agroalimentari provenienti dalle Filiere proposte al bando sottomisura 16.0 del PSR Basilicata. In tale contesto,  la società cooperativa consortile, attraverso l’uso del marchio collettivo registrato “Io sono lucano” si propone di ovviare alle carenze in materia di promozione, valorizzazione, tutela e immissione sul mercato di tali prodotti, mediante l’organizzazione di modelli di sviluppo volti a creare il giusto rapporto tra le diverse fasi della filiera (produzione, distribuzione, vendita e consumo).

“Non possiamo che esprimere soddisfazione – hanno dichiarato il presidente e il direttore di Coldiretti Basilicata, Antonio Pessolani, e il direttore regionale, Aldo Mattia – perché in questo modo si dà attuazione ad  un progetto che ha l’obiettivo di favorire la realizzazione di una rete territoriale dei prodotti e delle imprese  utile a garantire la sostenibilità e l’efficienza, sia in termini economici che organizzativi, ricercando, contemporaneamente, la condivisone delle strutture di trasformazione e commerciali lucane coinvolte che hanno scelto di favorire il processo di valorizzazione dell’agricoltura legata al territorio.  Un progetto inclusivo – hanno continuato – con orizzonte potenziale non solo i soci della Coldiretti ma l’intero sistema  agroalimentare lucano”.

Dieci, in questa prima fase, sono le imprese che hanno condiviso questo percorso, rappresentative di tutte le filiere: la cooperativa agricola “Le Matine” di Matera, la “Cooperativa allevatori dei monti lucani” di Calvello, la società cooperativa agricola “Edere Lucanum” di Potenza, la società cooperativa agricola “Naturae” di Tramutola, la società agricola cooperativa  “Predium” di Palazzo San Gervasio, la società cooperativa “Cantina di Venosa” di Venosa , l’organizzazione di produttori “Assoprol Basilicata” di Matera, la società agricola “Terramia s.r.l”. di Potenza, “Loiudice Cerealcommercio s.r.l.” di Grassano e la società semplice agricola “Fruttitalia” di Metaponto di Bernalda.

I primi amministratori chiamati a formare il CdA sono Francesco Perillo (Cantina di Venosa) in qualità di presidente; Nunzio Vito Dimauro (coop Le Matine), come vice presidente e Rocco Pafundi (Coop Monti Lucani) in qualità di consigliere.

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto