Posts Taggati ‘Fondazione Sassi’

A Matera due nuovi appuntamenti con arte, danza e musica

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

Le ballerine Iacovone e Aloia nel video di Fabrik Nomade

Due nuovi appuntamenti con l’arte, la danza e la musica – sabato 25 e domenica 26 aprile – sono proposti da Casa Cava, Fondazione Sassi e Onyx Jazz Club nel rione Sasso Barisano.

Con ingresso gratuito, le tre realtà culturali di Matera realizzano insieme questi appuntamenti che coniugano arte, rispetto e conoscenza degli antichi rioni in tufo di Matera e cultura europea. Protagonisti delle due serate sono infatti gli artisti William Petit, Rosine Fefermann e Carlos Molina Lloréns, di Fabrik Nomade, che attualmente risiedono alla Residenza per Artisti Finlandesi nata nel 2012 a Matera grazie al protocollo d’intesa fra Fondazione Sassi e Arts Promotion Center Finlandia.

Il coreografo francese William Petit, la sua connazionale la contrabbassista Rosine Fefermann e l’artista plastico e light designer spagnolo Carlos Molina Lloréns presentano a Matera il loro lavoro. Un work in progress, supportato da partnership trasversali finlandesi e francesi, prodotto da Nomad Fabrik, co-prodotto da JoJo Oulu Dance Center – Oulu – Finlandia e con il sostegno di Arts Promotion Center – Finlandia, Production Flow – Oulu – Finlandia, Istituto Francese in Finlandia, Consiglio Generale del Var e Spedidam.

I tre artisti – sabato 25 aprile con ingresso gratuito e orari dalle 20 a mezzanotte – daranno vita a un’istallazione luminosa con interventi di improvvisazione di danza e musica. Il luogo è la Residenza degli artisti finlandesi della Fondazione Sassi con ingressi da via San Giovanni Vecchio e da via San Pietro Barisano (a pochi metri di distanza dalla Casa Cava). Il palazzo, che presenta ambienti unici anche scavati nel tufo, sarà illuminato dalle istallazioni di Carlos Molina Lloréns. Sui giochi di luci dell’artista spagnolo, Rosine Fefermann improvviserà al contrabbasso una colonna sonora su cui danzerà William Petit.

In qualsiasi momento gli spettatori giungeranno alla Residenza degli artisti finlandesi, potranno godere di uno spettacolo unico e irripetibile.

Domenica 26 aprile sarà Casa Cava ad ospitare – con ingresso gratuito – i tre artisti per uno spettacolo perfomance. L’auditorium ipogeo del Sasso Barisano sarà la nuova tappa del work in progress Archipelagos Whispers. La performance, che ha già “preso corpo”, nel 2014, a Marsiglia, Avignone e Tunisi e che nel 2015 sarà proposta a Oulu, a Tolone e anche al Festival della Biennale d’arte contemporanea di Aix en Provence e Marsiglia, fa tappa a Matera. Lo spettacolo performance Archipelagos Whispers nasce e ruota attorno agli artisti che improvvisano interpretazioni dei luoghi, dei suoni e delle sensazioni che il Paese che li ospita trasmette loro. L’arte si fa interprete e diventa espressione di un momento d’incontro fra culture differenti. La combinazione di video, realizzati a Matera con la collaborazione delle scuole di danza Ballet School e Centro Danza di Mary D’Alessio, immagini, danza, musica e luce, diviene tessuto narrativo per lo spettatore/visitatore di questa conoscenza e scambio fra mondi diversi.

Ad arricchire il programma di domenica 26 aprile sarà l’Onyx Jazz Club, che alle 17,30 alla Fontana Ferdinandea – in piazza Vittorio Veneto a Matera – attenderà quanti vorranno assistere allo spettacolo performance Archipelagos Whispers per condurli verso il Sasso Barisano e la Casa Cava.

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto