Vasto servizio anticrimine ad opera dei Carabinieri di Pisticci

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca


I Carabinieri della Compagnia di Pisticci, negli ultimi due giorni, hanno eseguito un vasto servizio anticrimine, coordinato dal Comando Legione e da quello Provinciale, con l’ausilio dei reparti speciali, quali le unità del Nucleo dei Cinofili di Tito e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Matera.
A Pisticci, un 38 enne e un 34 enne, entrambi del luogo, sono stati sottoposti alla detenzione domiciliare emesse dall’Autorità Giudiziaria.
Il primo a seguito di sentenza emessa dal Tribunale del riesame di Taranto ed il secondo per una condanna definitiva ad anni 2 e mesi 2 di reclusione.
A Pisticci scalo è stato denunciato un 24enne, del luogo, perché, sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, non ha rispettato le prescrizioni impostegli della predetta misura per ben due occasioni.
Inoltre è stato denunciato un diciottenne, per reiterate minacce e molestie telefoniche anche nell’arco notturno, effettuate con un numero anonimo, nei confronti di un ragazzo minorenne.
I Carabinieri hanno denunciato un 47 enne, per lesioni personali a seguito di investimento di un pedone.
Nella frazione di Marconia, è stato denunciato un 21 enne, per tentato furto in abitazione; un 30 enne e un 27 enne, di nazionalità marocchina, sono stati denunciati per guida senza patente perché mai conseguita, mentre i veicoli in loro possesso sono stati sottoposti a sequestro.
Sono stati inoltre denunciati un 22 enne e un 21 enne, entrambi del luogo, perché, a seguito di perquisizioni domiciliari e personali, sono stati rinvenuti un consistente quantitativo di sostanze stupefacenti del tipo hashish, già confezionato per la vendita.
Sempre a Marconia è stato denunciato un 30 enne, perché, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di due coltelli a serramanico del genere vietato della lunghezza di oltre 25cm; denunciato anche un trentaduenne perchè, in qualità di ristoratore, ha violato disposizioni inerenti l’occupazione, per aver ammesso a lavoro un minorenne.
Denunciata inoltre una donna 50 enne, abitante nella frazione di Centro Agricolo, per evasione dal luogo dove è detenuta al regime di arresti domiciliari.
I Carabinieri hanno inoltre denunciato, tra Bernalda, Montalbano Jonico e Metapontino, cinque persone, tre di queste di nazionalità marocchina e sudanese, per possesso di tagliando assicurativo delle autovetture condotte palesemente falso.
I veicoli venivano sottoposti a fermo amministrativo.
A Bernalda è stata denunciata una persona di 45 anni, per guida in stato di ebbrezza alcolica, in quanto, sottoposto ad accertamento specifico, ha fatto registrare valori di alcool nel sangue superiori a quelli stabiliti dalla legge; denunciato un 58 enne per aver omesso di presentare, al locale Ufficio di Pubblica Sicurezza, l’immediata denuncia di smarrimento di un arma; denunciato un 58 enne per falsità ideologica commessa su di un assegno denunciato smarrito ed in ultimo veniva rinvenuto, nelle campagne in periferia, un fucile da caccia oggetto di furto avvenuto nello stesso comune nel dicembre 1999.
In ultimo sono stati segnalati all’Ufficio territoriale del Governo, quali assuntori, tre giovani che, durante l’esecuzione di posti di controllo, sottoposti a perquisizione personale, venivano trovati in possesso di piccoli quantitativi di sostanze stupefacenti del tipo hashish.

Fonte: Compagnia Carabinieri Pisticci 
Commenti

Questo articolo è stato letto 248volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto