A un quintetto di fiati il primo premio Concorso di Esecuzione Musicale “Città di Matera – Premio Rosa Ponselle”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

Lams - Ponselle 2018 primo premio quintetto fiati

Sono ben tre i vincitori, un quintetto di fiati che si è aggiudicato il primo premio e un ex aequo per due solisti, della 18ˆ edizione il Concorso di Esecuzione Musicale “Città di Matera – Premio Rosa Ponselle”. Per tutti loro premi non in denaro, ma cachet per uno o più concerti da tenersi nel 2019 a Matera: anno in cui la città sarà Capitale europea della Cultura.

La finale del concorso per giovani musicisti, tenutasi domenica sera nell’auditorium della parrocchia San Giuseppe Artigiano, ha offerto esibizioni di altissima qualità da parte di tutti i concorrenti. Come sottolineato dalla giuria composta dal presidente e direttore artistico del Lams Giovanni Pompeo e dai maestri: Piero Di Egidio, pianista e docente Conservatorio Bari, Alessandro Scandiffio, docente di clarinetto e assessore alla Cultura del Comune di Pomarico, Francesco Garzione, docente di clarinetto al Conservatorio Potenza.

Giuria che, all’unanimità, ha decretato la vittoria del quintetto di fiati composto dal calabrese Mario Mattia Perticaro al fagotto, dai due lombardi, di Pradalunga, Luigi Salaall’oboe e, di San Giuliano Milanese, Michele Naglieri al clarinetto e dai due pugliesi, di Martina Franca, Emanuele Urso al corno e, di Bitritto, Giacomo Bozzi al flauto. La formazione di musica da camera ha eseguito i movimenti n. 1, 3, 5 e 6 della suite Le Chemièe du Roi Renè composta nel 1939 dal compositore francese Darius Milhaud e Three shanties di Malcom Arnold, compositore britannico che nel 1958 si aggiudicò l’Oscar per la migliore colonna sonora quale autore delle musiche de Il ponte sul fiume Kwai.

Brani non semplici, che hanno messo in risalto le capacità tecniche ed espressive degli esecutori, quelli scelti dai due solisti che si sono aggiudicati alla pari il secondo premio. La pianista siciliana di Mascalucia (Catania) Cinzia Ventura ha eseguito di Liszt la Fantasia e Fuga sul nome B A C H. Il violoncellista di Matera Clemente Zingariello ha presentato il 1° movimento del Concerto n.1 in Do Maggiore di Haydn, accompagnato al pianoforte da Stefania Mobilio.

I tre vincitori si sono aggiudicati i cachet per eseguire concerti a Matera nel 2019. premi da 100 euro l’uno sono stati assegnati al più giovane partecipante, dal pubblico presente in sala e da una giuria di giornalisti. Al chitarrista dodicenne Kevin Angus Ramaglia di Matera, il premio per il più giovane partecipante. Il violoncellista Zingariello ha conquistato pubblico e Premio della stampa, incassando così ben tre premi. Il premio della Stampa è stato consegnato dal giornalista Enzo Fontanarosa della Gazzetta del Mezzogiorno, che ha presieduto la giuria composta dai colleghi Carmela Cosentino sempre della Gazzetta del Mezzogiorno, Mariangela Lisanti del Quotidiano del Sud eMichele Capolupo direttore di Sassilive.it.

Il Concorso di Esecuzione Musicale “Città di Matera – Premio Rosa Ponselle” prevede anche una seconda fase – dal 23 al 25 maggio – dedicata alle Scuole Primarie, Scuole Medie ad indirizzo musicale, Licei Musicali e Scuole di musica. Scuole che si contenderanno premi in BUONI per acquisto di strumenti musicali, accessori, spartiti presso la ditta Casa Musicale Cassano di Ginosa.

“Sono ben 32 le scuole che parteciperanno alla 18^ edizione del Concorso di Esecuzione Musicale “Città di Matera – Premio Rosa Ponselle” – ricorda il direttore artistico del Lams Giovanni Pompeo – ragazzi che provengono dalla Basilicata, Campania, Molise e Puglia per partecipare a questa festa della musica e dei giovani. Un’iniziativa che, per la sua valenza, ha il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Basilicata – Ufficio Sistemi Culturali e Turistici, del Comune di Matera”.

Organizzata dal Laboratorio Arte Musica e Spettacolo (LAMS)  in collaborazione con l’Associazione Culturale “R. D’Ambrosio” e l’Associazione Culturale Matera 2019, ilConcorso di Esecuzione Musicale “Città di Matera – Premio Rosa Ponselle” è diventato negli anni un chiaro e riconosciuto punto di riferimento nel settore. Le ultime edizioni hanno registrato la partecipazione di migliaia di concorrenti provenienti da tutta l’Italia, dalla Sicilia alla Lombardia, e anche dall’estero, da Corea del Sud, Russia, Montenegro, Francia, U.S.A., Brasile, Germania, Giappone, Azerbajan.

Commenti

Questo articolo è stato letto 77volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto