Posts Taggati ‘Siritide’

Illustrate a Policoro le novità emerse negli ultimi scavi a Herakleia e Anglona

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

verger

I nuovi dati emersi dai recenti scavi archeologici nell’area di Herakleia e del santuario di Anglona sono stati presentati ufficialmente mercoledì sera, nel corso di un convegno svoltosi nella sala conferenze del museo nazionale della Siritide di Policoro.

L’iniziativa è stata appuntamento conclusivo della terza edizione di Vivi Heraclea, la rassegna organizzata dall’associazione culturale “I colori dell’anima” in collaborazione con il Polo Museale della Basilicata, la Soprintendenza Archeologia della Basilicata e il Comune di Policoro per rendere fruibile e divulgare il patrimonio storico-archeologico del centro jonico.

Al tavolo dei relatori, tra gli altri, i professori Stéphane Verger, direttore dell’Ecole Pratique des Hautes Etudes di Parigi,e Dimitris Roubis dell’Università di Basilicata, che hanno illustrato al numeroso pubblico le novità emerse nelle campagne di scavi che hanno interessato il territorio tra luglio e settembre.

Abbiamo incontrato il professor Verger che ci ha parlato delle nuove importanti scoperte sugli antichi insediamenti di Siris ed Heraklea.

Tra i presenti al tavolo policorese anche Francesco Canestrini, soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio della Basilicata, che ha parlato delle enormi potenzialità del patrimonio archeologico lucano e ha salutato l’arrivo in Soprintendenza di nuovi archeologi, freschi vincitori del concorsone promosso dal ministero dei Beni Culturali.

Soddisfazione per i risultati raggiunti dalla rassegna “Vivi Heraclea” è stata espressa da Tiziana Fedele, presidente de “I colori dell’anima”. “Con questo convegno – ha detto Fedele – abbiamo voluto far conoscere a tutti, e non solo agli addetti ai lavori, le recenti scoperte rinvenute nel territorio dell’antica Herakleia.

Si tratta di un ulteriore tassello per il nostro obiettivo principale, comunicare la ricchezza del nostro patrimonio storico-archeologico alle famiglie e ai tanti visitatori attraverso iniziative culturali, attività didattiche ludiche, visite guidate e giornate tematiche organizzate tutto l’anno”.

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto