Sempre più vicina l’Eccellenza per l’Atletico Scanzano

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

L’Eccellenza è sempre più vicina per l’Atletico Scanzano, che domenica ha espugnato il Viviani, battendo per uno a zero l’Atletico Potenza.
Una gara decisiva per il salto di categoria, vinta dagli jonici che ora sono a più undici dai potentini e hanno aggiunto un tassello importante per la vittoria finale.
A decidere il match, al secondo minuto, la punizione dello specialista Alberto Marsico: una palla imprendibile che, complice il palo, si insacca alle spalle di Scaldaferri.
I potentini restano attoniti e lo Scanzano continua a premere, prima con Leccese e poi con il bomber Bozzi, che sfiora il raddoppio al 20′.
A fine primo tempo i padroni di casa si fanno più pungenti e cercano di attaccare, sfiorando il pareggio con Mastroberti.
Ma la difesa scanzanese e l’estremo difensore Maida hanno creato un vero muro impenetrabile, pronto a neutralizzare qualunque tipo di attacco e a dare il via ad azioni in contropiede.
Ripresa con poche emozioni, tra un Potenza tutto in avanti alla disperata ricerca del pareggio e uno Scanzano attento a non lasciare aperte falle e a trovare varchi per portare i suoi attaccanti sotto la rete di Scaldaferri.
Come accade all’83’, con la fuga in solitaria di Lambertini che si spegne di poco fuori, o all’86’ quando una uscita dell’estremo difensore rossoblu strappa la palla dai piedi di Leccese lanciato a rete.
A fine gara grande la gioia tra giocatori, dirigenti e tifosi dello Scanzano per un match che conferma il valore agonistico e la combattività della squadra jonica.
Le nostre interviste a mister Finamore e a Marsico, autore del gol biancoazzurro.
Commenti

Questo articolo è stato letto 276volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto