"Scanziamo le Scorie" contraria alla vendita della Centrale del Latte

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca


L’Associazione Antinucleare  “ScanZiamo le Scorie – Campo Base – Terzo Cavone” è contraria alla vendita della ex Centrale del Latte di Terzo Cavone a Scanzano Jonico.
L’area e le strutture recuperabili – ricorda Donato Nardiello, presidente dell’associazione – erano state destinate alla realizzazione di un Centro Regionale di Informazione e Documentazione Antinucleare (CIDRAN) e dell’Osservatorio Scientifico Anti Nuclerare (OSAN). 
Tale destinazione raccoglieva la “volontà popolare” espressa nel 2003, durante la ferma e pacifica mobilitazione dell’intero popolo lucano, e meridionale in genere, contro la decisione dell’allora Governo Nazionale di realizzare, lì vicino, il Deposito di Scorie Nucleari. 
Purtroppo quella decisione non è stata mai eseguita ed adesso si rivela chiaramente essere l’ennesima promessa non mantenuta dai Governi Locali e Regionali, che l’avevano annunciata e sostenuta, spinti solo dalla enorme partecipazione popolare.
Il pericolo che la nostra Regione sia sempre nel mirino delle lobby nucleariste (vedi Decreto 01/2012 del Governo Monti) è stato denunciato dalla nostra associazione solo qualche giorno fa.
Ricordiamo inoltre che sono in atto strategie di coinvolgimento ed “innervamento” della Sogin con il martoriato tessuto imprenditoriale locale, per la realizzazione delle coste strutture necessarie per la messa in sicurezza dei pericolosissimi materiali e rifiuti radioattivi presenti alla Trisaia di Rotondella. 
Probabilmente cercano di non ripetere l’errore (… se di errore si è trattato …) commesso nel novembre 2003, ovvero di non aver coinvolto, prima dell’annuncio del decreto 314/2003, di una fetta importante della popolazione locale.
 Non possiamo permettere che si completi, in questo modo, la cancellazione della memoria della “resistenza” antinucleare lucana e perdere le speranze di veder realizzato a Terzo Cavone un Centro che doveva essere riferimento internazionale per le tematiche antinucleari, così come lo è stato, dal novembre 2003, l’intero popolo lucano!
 Annuncio prossime iniziative di sensibilizzazione pubblica da realizzare alla Centrale del Latte di Terzo Cavone, a Scanzano J.co, e lanciamo provocatoriamente una raccolta fondi per l’acquisto collettivo dell’area!”
Donato Nardiello – Presidente “Scanziamo le Scorie”
Commenti

Questo articolo è stato letto 334volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto