Scanzano Jonico: Insediato il nuovo consiglio comunale

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

E’ iniziata ufficialmente l’attività per la seconda amministrazione comunale guidata dal sindaco Salvatore Iacobellis.
Lunedì pomeriggio il primo consiglio comunale del rieletto sindaco di centrosinistra, per un’assise più formale che realmente operativa.
Anche se non è mancata qualche polemica, soprattutto verso la fine dei lavori, da parte dei due consiglieri della civica “Progetto Scanzano” relativamente alla nomina della commissione elettorale comunale.
Non c’è stata invece la nomina della nuova giunta, su cui Iacobellis sta ancora lavorando e che sarà sicuramente presentata nel prossimo consiglio comunale.
Le attività della prima assise del Iacobellis bis hanno visto la convalida dell’elezione del sindaco e dei consiglieri, otto alla maggioranza e quattro all’opposizione.
Tra gli scranni della maggioranza siedono i riconfermati Ceruzzo, Pantano, Lunati, Tataranno e Stasi.
New entry i giovani Claudio Scarnato, Giuseppina Malvasi, Antonietta Clemente.
Per l’opposizione due gli esponenti della coalizione di centrodestra, il candidato sindaco Ripoli e Massimo Graziano Lerose, e due i rappresentanti della civica “Progetto Scanzano”, il candidato sindaco Sabato e Laura Scardillo, la candidata consigliere più suffragata in assoluto.
Successivamente c’è stato il giuramento del sindaco Iacobellis e l’approvazione del programma politico amministrativo della coalizione di centrosinistra che guiderà Scanzano fino al 2016.
Nel suo intervento Iacobellis ha ricordato i quattro macro settori in cui opererà la nuova amministrazione: Ambiente e Territorio, Politiche Sociali, Sviluppo e Amministrazione e Cittadini.
Tra gli interventi che saranno messi in campo in tempi brevi il collegamento internet gratuito attraverso la rete wi – fi, la promozione e la diffusione delle fonti energetiche rinnovabili, l’avvio di politiche a sostegno degli anziani e dei giovani, la digitalizzazione dei servizi pubblici locali e il supporto a comparti chiave per l’economia di Scanzano Jonico, come il turismo e l’agricoltura.
Infine la nomina della commissione elettorale comunale, che sarà composta da due esponenti della maggioranza, Scarnato e Clemento, e uno dell’opposizione, Lerose.
Proprio l’esclusione di “Progetto Scanzano” ha fatto scattare le polemiche da parte dei due consiglieri della civica, che hanno votato contro l’approvazione del quarto e ultimo punto all’ordine del giorno.
Commenti

Questo articolo è stato letto 250volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto