Rotondella: Al via altri lavori pubblici

Scritto da Emmenews on . Postato in Dal Territorio

 

municipio-rotondella

Dopo i diversi lavori pubblici affidati nelle scorse settimane (Museo numismatico, Centro di aggregazione giovanile e acquedotto rurale Santa Laura-Caramola, il tutto per circa 400mila euro), sono stati aggiudicati in via definitiva altri interventi.

Si va dai lavori di pavimentazione di Via Cavour, per un importo complessivo di Euro 51.464,20, alla COGETA Srl di Rotondella a quelli relativi alla strada comunale “Lago Candela” (pavimentazione dell’ultimo tratto per il definitivo collegamento con la SS Sapri-Jonio, all’altezza di Masseria Manolio) alla Ditta Montesano Gaetano Nicola per un importo complessivo di 53.587,02 Euro.

Altro intervento aggiudicato è quello relativo alla sistemazione della strada comunale “Macchia di Riso” nell’area di Trisaia  alla ditta MTS di Manolio Vincenzo per un importo complessivo di 37.374,51 euro.

Per l’affidamento di questi ultimi tre interventi è stato utilizzato il metodo di gara a procedura ristretta con l’invito rivolto a 15 imprese, tutte operanti sul territorio rotondellese.

Altro interventi -affidati di recente- riguardano il campo sportivo “C. Stigliano” al rione Mortella ed il Parco Giochi nel centro collinare.

A fronte di un finanziamento di 100mila euro dei quali 70mila concessi come contributo in conto capitale dalla Regione Basilicata con riferimento al “Piano regionale per lo sviluppo dello sport – Anno 2011”, con una gara espletata dalla neonata Centrale Unica di Committenza “Terre del Sinni” (ne fanno parte i Comuni di Colobraro, Rotondella e Valsinni), con il metodo della “procedura negoziata” (11 le ditte invitate), la stessa ha aggiudicato l’intervento alla DueT di Rotondella per un importo complessivo di 50.255 euro.

I lavori relativi alla realizzazione del Parco Giochi sottostante Corso Garibaldi (lavori in economia) sono stati affidati, per un importo di 20mila euro circa, alla Ditta ATR di Rotondella.

Da segnalare, infine, la demolizione di due immobili pericolanti a titolarità privata, che versavano in uno stato di totale abbandono,  pericolosi per la pubblica incolumità, nonché la bonifica dei rispettivi siti.

Sono situati, in Via Cavour, il primo, e l’altro tra Via Vittorio Emanuele e Via Macchiavelli. Gli  interventi sono in fase di esecuzione da parte dalla Ditta Gentile (importo complessivo di euri 41.609) e della BS Costruzioni (importo di euro 16.398).

Per l’immobile situato in Via  Cavour, l’Amministrazione comunale aveva utilizzato nelc orso del 2012 altri 6.254 euro  per un intervento preliminare di messa in sicurezza dello stesso. Altri 11mila euro, sempre nel corso del 2012, sono stati utilizzati per l’abbattimento di un fabbricato abbandonato situato tra Via Giglio e Via Pepe dove è stato realizzato un piccolo spazio pubblico.

 

 

 

Commenti

Questo articolo è stato letto 540volte!

Tags: , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto