A Roma i ragazzi dell’istituto comprensivo “Orazio Flacco” di Marconia per il premio “Salva la tua lingua locale”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

FB_IMG_1517414355741

Oltre 100 scuole partecipanti e più di 500 le opere pervenute fin qui dal lancio della sezione Scuola. Sono solo alcuni dei numeri del successo riscosso dalla sezione “Scuola” del concorso letterario nazionale “Salva la tua lingua locale” promosso dall’Unpli -Unione Nazionale Pro Loco d’Italia che venerdì 2 febbraio celebrerà l’atto conclusivo con la premiazione dei vincitori delle categorie prosa e poesia inedita.

La Basilicata sul podio con l’Istituto comprensivo “Quinto Orazio Flacco” di Marconia, con un primo premio ex aequo nella sezione poesia.

Ad aggiudicarsi l’importante riconoscimento nazionale gli alunni della classe 5 A: Damiano Masiello con “Marconjia e Pistizza”; Aurelio Tiani “U pappayalla” e Davide Lo Franco “Tinna e tanna” con poesie in dialetto pisticcese, con il supporto delle insegnanti Anna Di Trani e Maria Quirino.

“Come scuola e come dirigente abbiamo accolto molto favorevolmente la partecipazione dei nostri ragazzi a tale concorso – ha sottolineato Anna Di Trani Dirigente Scolastico – e siamo lieti del risultato. È importante prestare attenzione a queste tematiche perché salvaguardare la lingua locale significa tutelare la propria cultura e solo chi ha radici forti può guardare avanti con coraggio”.

“L’esperienza per il concorso “Salva la tua lingua locale” ci ha permesso questo bel risultato e ci porta a Roma per la premiazione – ha commentato Anna Lombardi, insegnante dei ragazzi vincitori – È stata un’esperienza coinvolgente soprattutto per i bambini che da subito hanno mostrato vivo interesse per l’approfondimento della loro lingua “in dialetto” impegnandosi con entusiasmo e producendo dei lavori che valorizzano la loro identità culturale”.

“Esprimiamo felicitazioni per l’importante riconoscimento ottenuto dai ragazzi e dalla scuola lucana – hanno dichiarato la consigliera regionale Unpli Maria Teresa Prestera e il presidente del comitato Pro Loco Unpli Basilicata, Rocco Franciosa –  è motivo di orgoglio e soddisfazione per l’attività che come Pro Loco stiamo portando avanti nella salvaguardia delle tradizioni locali”.

A rappresentare il Comitato Pro Loco Unpli Basilicata alla cerimonia che si svolgerà nella Sala della Protomoteca del Campidoglio di Roma, a partire dalle ore 10 del prossimo 2 febbraio, sarà il Maestro Pasquale Menchise, Direttore Musicale Nazionale Unpli che parteciperà alla premiazione insieme all’assessore alla Persona, Scuola e Comunità solidale di Roma Capitale, Laura Baldassare, al presidente dell’Unione Nazionale della Pro Loco d’Italia, Antonino La Spina ed al presidente di Legautonomie Lazio, Bruno Manzi. L’evento sarà presentato dalla presidente di E.I.P Italia, Anna Paola Tantucci. Il presidente della Giuria di questa particolare sezione del Premio è il poeta Elio Pecora. L’incontro sarà moderato da Paolo Conti, giornalista del Corriere Della Sera.

Commenti

Questo articolo è stato letto 145volte!

Tags: , , , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto