Il sindaco di Policoro sollecita la Regione sui ritardi trasferimenti talassemici e nefropatici

Scritto da Emmenews on . Postato in Politica

image

“Le malattie non aspettano i tempi della burocrazia: è il caso che il governatore della Regione Basilicata se ne ricordi”.

E’ quanto dichiara l’Amministrazione comunale di Policoro , circa i ritardi sui trasferimenti dei fondi sulle leggi regionali che regolamentano i contributi ai cittadini affetti da gravi patologie come la talassemia e la nefropatia.

In una lettera inviata nei giorni scorsi al Presidente della Regione, Vito De Filippo, e all’Assessore alla Sanità, Attilio Martorano – proseguono gli amministratori policoresi – abbiamo chiesto cosa voglia fare la Regione Basilicata per l’annualità 2013 e per gli anni a venire a tutela di coloro che sono affetti da queste patologie, tenuto conto che i comuni lucani sono costretti ad anticipare ingenti somme di denaro per venire incontro alle esigenze delle famiglie con persone malate”.

“Il Comune di Policoro ha dovuto sospendere l’erogazione dei contributi a partire dal mese di marzo 2013, atteso che alle casse comunali devono ancora pervenire il saldo del 2011 e tutta l’annualità del 2012, che ammonta ad oltre €.100.000,00, somme che i comuni non possono più anticipare”.

“Ci auguriamo – conclude la nota dell’amministrazione – che questa campagna elettorale possa illuminare De Filippo e Martorano, affinché si adoperino a tutela dei meno fortunati”.

 

Foto Internet

 

Commenti

Questo articolo è stato letto 407volte!

Tags: , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto