Presentazione per la lista "Scanzano prima di tutto"

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Fine settimana di campagna elettorale per Scanzano Jonico, con la presentazione ufficiale delle liste da parte dei due schieramenti che mancavano all’appello.
E si inizia sabato sera con la civica di centrodestra “Scanzano Prima di Tutto”, capeggiata dal candidato sindaco Raffaello Ripoli.
L’iniziativa si è svolta nella sala congressi del palazzo baronale del centro jonico, con la partecipazione di tutti i candidati consiglieri e dei vertici lucani del Popolo delle Libertà, dal senatore Cosimo Latronico al consigliere regionale Paolo Castelluccio.
Dopo gli interventi di tutti gli ospiti, ha preso la parola il candidato sindaco Ripoli che ha illustrato le peculiarità del programma elettorale e ha presentato i membri della sua squadra, un gruppo di giovani, volti nuovi nel mondo politico, pronti a dare il loro contributo per la crescita della comunità scanzanese: Mariangela Astrella, Vincenzo Calabrese, Antonio Gallicchio, Sabino Rocco Giacco, Antonio Greco, Massimo Lerose, Luciano Miraglia, Domenico Ragone, Francesco Simone, Isabella Valente, Ugo Valicenti e Giovanni Navolio.
Non poteva mancare un riferimento all’episodio che, suo malgrado, ha visto protagonista lo stesso Ripoli, il ritrovamento di una busta con due proiettili davanti alla sede elettorale di “Scanzano prima di tutto”.
Voglio superare il “problema” che c’è stato alcuni giorni fa – ha detto – anche se questi episodi fanno male, lasciano il segno e portano agli onori della cronaca una cittadina laboriosa e onesta come Scanzano. Mi ha commosso la vicinanza di coloro che mi hanno espresso solidarietà, dai candidati sindaci Iacobellis e Giannuzzi ad esponenti politici di altri paesi per arrivare a tanti cittadini”.
Successivamente spazio al programma elettorale, basato su quattro punti fondamentali: le politiche sociali, con interventi per prevenire e risolvere problematiche sociali, il sostegno al terzo settore, ai giovani e agli anziani; le politiche territoriali, con la riqualificazione urbanistica e la valorizzazione dell’area marina; ambiente e igiene, con interventi a tutela e promozione del territorio e le attività produttive, per il sostegno e lo sviluppo di comparti chiave come l’agricoltura e il turismo.
Commenti

Questo articolo è stato letto 431volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto