“Poteva essere evitato l’ennesimo incidente mortale sulla Basentana? Si intervenga celermente per risolvere le criticità”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

strada

Il tragico incidente verificatosi nella notte del 4 aprile sulla Statale 407 Basentana, nei pressi dello svincolo di Pisticci Scalo, in cui hanno perso la vita quattro giovani lucani, ha scosso la comunità pisticcese e l’intera Basilicata.

I comuni di Tricarico e Ferrandina, dove risiedevano le quattro vittime, hanno proclamato il lutto cittadino nel giorno dei funerali.
Il sindaco di Pisticci Viviana Verri ha immediatamente provveduto ad indirizzare una nota al Ministero delle Infrastrutture e ad Anas Basilicata, sollecitando un pronto intervento per mitigare i pericoli e le insidie che la principale arteria stradale lucana riserva ad automobilisti, autisti, autotrasportatori e pendolari.

“Purtroppo il tragico incidente che ha coinvolto quattro giovani vite proprio nei pressi di Pisticci Scalo fa riemergere i problemi di sicurezza della Basentana, soprattutto nel tratto che attraversa la Provincia di Matera – ha scritto la prima cittadina pisticcese – Da Metaponto a Tricarico, infatti, la Statale 407 è priva dello spartitraffico, a discapito della sicurezza degli automobilisti che quotidianamente percorrono l’arteria. In questi anni il problema è stato sollevato in più occasioni, sia dalle amministrazioni comunali, sia dagli stessi cittadini, organizzati anche in forma di comitati. La morte di quattro ragazzi sconvolge la vita delle loro famiglie, ma crea anche interrogativi tra i cittadini: poteva essere evitato questo ennesimo incidente mortale? L’allarme sulla sicurezza della Basentana, strada di collegamento tra le due Province e tra le principali aree industriali della nostra Regione, deve essere posto all’attenzione degli enti competenti, affinché si provveda ad intervenire celermente e con opere idonee a risolvere in maniera definitiva le enormi criticità”.

Il sindaco ha proseguito la sua nota facendo riferimento ad altre problematiche importanti: “altri fattori di criticità che interessano in modo particolare il territorio pisticcese, ma non solo, riguardano i numerosi accessi poderali che insistono direttamente sull’arteria, senza alcuna complanare o altra viabilità di accesso atta a garantire maggiore sicurezza. Inadeguato è anche lo svincolo che dalla Basentana conduce a Marconia, popolosa frazione del Comune di Pisticci, anch’essa priva di opere viarie idonee a garantire agli automobilisti una immissione in sicurezza sulla Statale 407. La comunità metapontina attende risposte concrete e spera che non siano nuove tragedie a dover risvegliare l’attenzione degli enti competenti per un ripristino di adeguati standard di sicurezza sulla Basentana”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 57volte!

Tags: , , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto